shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI IL LIVE da Castel Volturno - Benitez in conferenza: "La Juve ha dimostrato di essere la squadra più forte, servirà la partita perfetta. Mourinho? Parla sempre di tutti, ma in realtà..."

RILEGGI IL LIVE da Castel Volturno – Benitez in conferenza: “La Juve ha dimostrato di essere la squadra più forte, servirà la partita perfetta. Mourinho? Parla sempre di tutti, ma in realtà…”


Termina qui la conferenza del tecnico azzurro, tanti, come sempre, i temi trattati da Rafa Benitez alla vigilia della partitissima con la Juve.

VINCERE OGGI O DOMANI – Se avessi un gettone disponibile per vincere oggi o nel corse dalla stagione prossima di sicuro darei tutto per vincere domani al San Paolo contro questa Juventus.

TANTI I PUNTI DI DISTACCO DALLA JUVE – Abbiamo tantissimi punti di distacco con la Juve, potevano averne di più. Il prossimo anno sarà diverso, la nostra rosa è forte e sappiamo come migliorarci. Abbiamo avuti punti, nel corso di questa stagione, in cui non abbiamo tenuto il ritmo. Posso parlare o prima o dopo di Conte. Non è che in base al risultato decido di parlare prima o dopo.

IL MERCATO DEL NAPOLI CAMBIA? – Lavoriamo con l’idea di cercare giocatori di livello aldilà del denaro disponibile. E’ chiaro che se abbiamo soldi in più puntiamo subito su determinati calciatori. E’ inutile andare a prendere calciatori da Londra o da qualsiasi altra piazza e installarli in quella partenopea. Con più soldi, ovviamente, è più facile fare mercato.

OGNUNO I SUOI RUOLI IN ROSA – Tutti i calciatori devono rispettare i loro ruoli a meraviglia. Calciatori come Henrique, che tanto stanno facendo bene nel Napoli, possono ancora migliorare. Da Higuain ad Hamsik tutti possono migliorare. Quando abbiamo la possibilità di tirare nello specchio, dobbiamo farlo con precisione, cattiveria.

NAPOLI E JUVE SFIDA SCUDETTO FUTURA? – La nostra rosa sta facendo una buonissima rosa, ma vediamo che Roma e Juve stanno facendo meglio. Questo significa una rosa più lunga, magari con qualche innesto di qualità per arrivare ai livelli delle squadre che sono dinanzi a noi. Abbiamo giocato diverse partita ad altissimo livello, quella mentalità vincente deve far parte del Napoli futuro.

CRESCITA PER LA CITTA’ – Sento il calore di chiunque. Questa è una carica per tutti, dobbiamo arrivare ad un livello simile che la squadra arrivi a queste sfide per fare risultati importanti.

ORSATO E ARBITRI – Noi non parliamo di arbitri, dobbiamo soltanto aiutarli

COME SI BATTE LA JUVE – Ci vuole l’aiuto di tutti: dell’ambiente, della squadra. Sarà difficilissimo, ma abbiamo molta fiducia nel successo finale di questa gara. Mertens sta bene, è un giocatore disponibile per la gara.

IL SENSO DI NAPOLI-JUVE – Qui si sente la città e l’importanza di questa partita. Conosciamo la realtà Juventus, tutti vogliono vincerla e per noi sono 3 punti importanti ai fini del campionato. Non mi aspettavo di arrivare a questa sfida con questo distacco di punti dai bianconeri. L’intera stagione dipende dalla rosa e quella della Juventus è la più forte del Campionato. Mourinho parla molto, a me piace raccontare di fatti. Con il Liverpool che era una squadra molto meno forte del Chelsea abbiamo vinto di tutti. Mourinho, con il Real Madrid, non ha vinto nulla. Forse, oggi, può vincere qualcosa con tutti quegli acquisti

In diretta da Castel Volturno la diretta testuale della conferenza stampa di Rafa Benitez in vista del match Napoli-Juventus. Dalle 12:30 l’allenatore degli azzurri risponderà alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa.