shinystat spazio napoli calcio news Marek Hamsik, la vera "bestia azzurra" della Juventus

Marek Hamsik, la vera “bestia azzurra” della Juventus


L’obiettivo principale di qualunque giocatore che venga a Napoli per vestire la maglia azzurra è indubbiamente segnare alla Juventus.

Probabilmente, De Laurentiis nei suoi chilometrici contratti inserirà l’obbligo di infliggere un goal alla squadra degli Agnelli perché per in tifosi partenopei, quella non è una partita ma LA partita. Fa parte, ormai, della tradizione e ogni militante, entrerà di diritto nei cuori dei napoletani, solo per aver siglato una reta al club più odiato di Italia.

Per fortuna, sono tanti quelli che hanno potuto assaporare la gioia di quella rete, in particolare lo slovacco più napoletano che ci sia, Marek Hamsik, è stato una vera e propria bestia nera, o meglio una “bestia azzurri”, dei bianconeri.

Da quando infatti veste la maglia del Napoli, ha siglato ben 6 reti in sette anni, contando sia quelli in campionato che nella famosa Coppa Italia che portò nel 2012, dopo 21 anni, un trofeo all’ombra del Vesuvio. Da allora, non è riuscito più a mettere a segno altre reti e la sfida della prossima domenica, potrebbe dargli tante motivazioni per farlo.

Amando Napoli, sa che questa è la prima cosa da fare, poi il goal manca da davvero troppo tempo e sbloccarsi, in un match così importante, potrebbe ridargli quella fiducia nel suo indiscusso talento, oscurato dalla condizione poco felice in cui si trova adesso.

Insomma, la cresta ha bisogno di essere rialzata e il cecchino affronterà finalmente la sua preda preferita. Il pubblico sarà dalla sua parte anche questa volta, la Juventus è avvisata: Marek ha voglia di far male ancora alla vecchia signora.