shinystat spazio napoli calcio news Dal 2018/2019 partirà la Nations League, un nuovo torneo fortemente voluto da Platini. Ecco la formula...

Dal 2018/2019 partirà la Nations League, un nuovo torneo fortemente voluto da Platini. Ecco la formula…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
La nuova idea del presidente della Uefa Michel Platini destinata a rivoluzionare il calendario del calcio internazionale si chiama Nations League, una nuova competizione destinata a prendere il via nella stagione 2018/2019 e che ha già ricevuto il via libera dai 54 membri riuniti in questi giorni in Kazakistan. Manca ancora l’ufficialità, ma il nuovo torneo sostituirà le amichevole tra nazionali e verrà disputato su base biennale cercando di non sovrapporsi con Europei e Mondiali.
Il progetto dell’esecutivo Uefa, a quanto pare, prevede la creazione di tre o quattro differenti categorie, con promozioni e retrocessioni tipiche dei campionati nazionali; secondo un’indiscrezione del Telegraphla Nazionale italiana sarebbe inserita nel lotto delle teste di serie insieme a Germania, Spagna, Francia, Inghilterra, Olanda e Portogallo. “Nessuna squadra si dovrà qualificare”, ha detto Yngve Hallen, presidente della federazione norvegese, “tutte devono partire da zero dalla prima partita. La formula dovrà essere la più semplice e comprensibile per tutti. Questa è la priorità al momento”. Si prevede anche una Final Four su campo neutro tra le prime di ogni girone, con semifinali e finali spalmate nell’estate degli anni dispari. Oltre alla promozione, le vincenti delle categorie minori potrebbero godere di una sorta di wild card per i successivi Campionati europei.
fonte: calciomercato.com
Preferenze privacy