shinystat spazio napoli calcio news Avversaria EL - Castro: "Qualificazione in bilico, sfida difficile per entrambi. Palmares del Porto? Anche il Napoli ha grande storia. Defour: "Napoli forte, servirà una grande prestazione"

Avversaria EL – Castro: “Qualificazione in bilico, sfida difficile per entrambi. Palmares del Porto? Anche il Napoli ha grande storia. Defour: “Napoli forte, servirà una grande prestazione”


Si è appena conclusa la conferenza stampa del tecnico del Porto, Luis Castro, in vista della sfida contro il Napoli in programma domani sera. Ha parlato alla stampa anche il centrocampista Steven Defour. Ecco quanto raccolto dal nostro inviato al San Paolo, il direttore Antonio Manzo.

LUIS CASTRO:

“La nostra sfida è passare questa fase, è un partita complicata per entrambi, si deciderà sul filo di lana, ma il Porto è una squadra coesa e metterà in campo le proprie qualità.

Gli allenatori sono pagati per risolvere i problemi: sto trovando le migliori soluzioni e le migliori ipotesi per i deficit difensivi, l’importante è guardare avanti, risolvere i problemi senza lamentarsi. Comunque non c’è niente di deciso e non comunicherò nulla alla stampa prima del match.

Il Palmares del Porto? L’esperienza si impara rapidamente: è vero che la nostra storia ci regala ambizione, ma anche il Napoli ha una grande storia e una grande importanza. I temi della gara non saranno questi però: conterà solo l’approccio alla gara. Mi spiace per i tifosi napoletani ma noi vogliamo passare.

C’è un po’ di stanchezza psicologica, è preoccupante ma dovremo dare il massimo. La squadra sta bene e ha recuperato bene, vogliamo dedicare il passaggio del turno ad Helton (il portiere infortunatosi ndr).

Il vantaggio dell’andata è importante ma non decisivo. Non temo il San Paolo perchè i nostri calciatori sono abituati allo stadio pieno.” 

STEVEN DEFOUR:

“Sul palcoscenico europeo affrontiamo squadre e calciatori più forti rispetto al campionato portoghese: all’andata abbiamo fatto bene e non abbiamo subito reti, sicuramente un ottimo risultato per noi. Il Porto ha qualità per vincere la competizione ma il Napoli è forte e servirà una grande prestazione. Mertens? Ho parlato con lui, è stata una telefonata di convenevoli e ci siamo scambiati l’augurio per una buona partita.”