shinystat spazio napoli calcio news Ghoulam prezioso per il Napoli

Sacrificio e qualità per Ghoulam, il nuovo guardiano della fascia mancina


Che non sarebbe stata una serata facile per il terzino della nazionale algerina Faouzi Ghoulam lo si sapeva già. Ieri sera gli avversari da contenere erano ben due, Quaresma e Varela, che l’allenatore del Porto ha fatto invertire di posizione per tutta la partita cercando di disorientare i difensori azzurri. Ghoulam fa il possibile, corre e lotta con gli avversari, si fa saltare qualche volta ma si riscatta subito con degli ottimi interventi in tackle. La sua è una partita di sacrificio, costretto a rimanere molto basso per non perdere gli esterni del Porto, che astutamente vengono posizionati dal tecnico Luis Castro in posizione molto avanzata per costringere il Napoli a mantenere il baricentro basso.

Sfortunato nel servire con il suo colpo di testa Jackson Martinez per l’1-0,  la sua resta una partita da 6 considerato il calibro degli avversari e la poca assistenza dei compagni. In pochissimo tempo Ghoulam è diventato il “guardiano della fascia sinistra, nonostante qualche sfumatura ancora da migliorare. Arrivato durante il mercato di riparazione, l’ex Saint-Etienne non conosce la parola “riposo”. Ha già disputato nove partite in circa due mesi e sta conquistando la fiducia dell’allenatore grazie a prestazioni sempre sulla sufficienza, non male per un giocatore arrivato come rimpiazzo dell’infortunato Zuniga, di certo un giocatore non facile da sostituire. Chissà proprio il colombiano cosa ne pensa, il suo rientro è imminente ma il suo posto da titolare non sembra più così saldo come lo era a Gennaio.