shinystat spazio napoli calcio news Continua il tour de force partenopeo, sette gare in ventuno giorni

Continua il tour de force partenopeo, sette gare in ventuno giorni


Programma di viaggio, seguiteci: si parte dopodomani , destinazione Europa League, ed è vigilia, il solito giochino sulla formazione, i ballottaggi ed il turn-over, le condizioni di Jorginho e quelle di Behrami, e poi si rientrerà all’alba di venerdì; appuntamento a Castel Volturno e sarà quasi il Torino, che stavolta arriva dopo novantasei ore, ed è un bel record, a modo suo un evento, perché c’è una notte in più per recuperare e non accadrà più.

TOUR DE FORCE – E a quel punto arriva il bello: domenica pomeriggio decollo verso Caselle, alle diciannove di lunedì si riparte, fischio d’inizio per Torino-Napoli, nella notte si rientra a Capodichino. Ma quando i comuni mortali si sveglieranno, e sarà martedì, Rafa avrà di nuovo il Porto nella testa, che stavolta arriverà dopo appena settantadue ore dal fischio finale della sfida a Ventura.

SPAREGGIO – Ma non vi agitate più di tanto, perché il calendario provvede da sé a dotarvi della giusta dose di adrenalina: chiusa la parentesi europea ci si ritufferà nel campionato: al mercoledì, perché qui non bisogna negarsi mai nulla, c’è Catania-Napoli.

BIG MATCH – E la chiusura è ovviamente con il botto: Napoli-Juventus, si scopre una passione che attraversa i vicoli e gli stradoni e sa di tutto esaurito o, fate un po’ voi, di tutti esauriti. Perché è chiaro che dopo aver giocato sette partite in ventuno giorni, qualcosa resta…Chiamatele, se volete, emozioni…

FONTE Corriere dello Sport