shinystat spazio napoli calcio news ESCLUSIVA SN - Federico Casotti: "Buon impatto di Ghoulam in Serie A. Areola al Napoli? Difficile che il PSG se ne privi. Su Gonalons e Gomis vi dico..."

ESCLUSIVA SN – Federico Casotti: “Buon impatto di Ghoulam in Serie A. Areola al Napoli? Difficile che il PSG se ne privi. Su Gonalons e Gomis vi dico…”


La redazione di SpazioNapoli ha contattato in esclusiva il giornalista Federico Casotti, profondo conoscitore di calcio francese, per parlare di come è cominciata l’esperienza azzurra di Faouzi Ghoulam e analizzare le strategie di mercato del Napoli sempre più lanciato verso la Ligue 1.

Faouzi Ghoulam si è ritagliato fin da subito spazi importanti nel Napoli di Rafa Benitez e il tecnico spagnolo sembra puntare molto sul franco-algerino. Come giudica il suo impatto sulla Serie A e quanto può ancora migliorare l’ex Saint-Étienne?

Ghoulam ha avuto tutto sommato un buon impatto, anche se sei presenze sono ancora troppo poche per un giudizio definitivo. Mi pare però un giocatore bravo nell’inserirsi rapidamente nel gruppo e nel recepire gli insegnamenti di Benitez. Deve migliorare la fase difensiva e non essere solo un “pendolino” di fascia, ma ha il tempo dalla sua parte.

In seguito all’infortunio di Rafael e in attesa di capire se Pepe Reina resterà anche la prossima stagione, il Napoli sta valutando il mercato dei portieri. L’ultimo nome è Alphonse Areola, classe 1993 in forza al Lens ma di proprietà del PSG. Cosa può dirci di questo calciatore?

Areola è un prospetto di altissimo livello, mi stupirebbe molto se il Psg decidesse di privarsene a titolo definitivo: è abbastanza risaputo che nel medio termine sarà lui a prendere il testimone da Sirigu e a “francesizzare” di più la squadra. Il Napoli potrebbe prenderlo in prestito ma non so quanto sarebbe un’operazione vantaggiosa.

Nelle ultime sessioni di mercato il Napoli ha guardato con sempre più attenzione alla Ligue 1. Resta in auge il nome di Maxime Gonalons dopo il nulla di fatto nel mercato di gennaio. Quante possibilità ci sono di vedere il capitano del Lione in azzurro? Inoltre, Gomis può rappresentare l’alternativa giusta a Gonzalo Higuain?

Su Gonalons vale lo stesso discorso fatto a gennaio e in estate: sì ma al prezzo giusto, che non erano i 17 milioni incredibilmente rifiutati da Aulas. Gomis è un buon attaccante di ricambio, ha numeri e tecnica ma anche una certa indolenza che gli ha sin qui impedito di esplodere. Ma a costo zero è un gran colpo.

Antonio Allard

RIPRODUZIONE RISERVATA