shinystat spazio napoli calcio news Villas Boas: "Rafa ha un feeling speciale con le coppe"

Villas Boas: “Rafa ha un feeling speciale con le coppe”


Andrè Villas Boas, un vecchio avversario del Napoli nonchè uno dei candidati per il dopo Mazzarri prima dell’avvento di Benitez, ha rilasciato un’intervista ad “Il Mattino” in cui parla della squadra azzurra e del suo tecnico. L’allenatore portoghese ricorda molto bene il suo impatto con il San Paolo, quando sedeva sulla panchina del Chelsea, e racconta in questo modo la sua esperienza: “Sono stato lì per la Champions, la prima volta al San Paolo è stato impressionante: non avevo di fronte solo una squadra ma una città intera e contro un’intera città non si può vincere. Rimasi travolto da una simile passione e pensai che con un pubblico così si possono raggiungere tutti i traguardi”. Per questo motivo Villas Boas ha molto rispetto per gli azzurri e crede che il Napoli abbia tutte le carte in regola per vincere l’Europa League, anche grazie al suo Rafa Benitez: “È un Napoli che somiglia molto al suo allenatore. E’ una squadra spumeggiante nel gioco e che ha già ben compreso quello che Rafa vuole. In fondo lui è un tecnico che dovunque sia andato ha conquistato trofei. Sono tante le squadra in lizza ma penso che Rafa abbia una voglia matta di fare il bis dopo il successo dello scorso anno con il Chelsea. Ha sempre dimostrato, sia in Spagna che al Liverpool di avere un feeling speciale con le Coppe. Anche perché è tra quelli che ha capito di più lo spirito delle gare internazionali”. Riguardo un suo passato possibile approdo sotto il Vesuvio, il portoghese aggiunge: “Ascoltai quello che De Laurentiis aveva da dire, c’eravamo conosciuti prima della gara del Chelsea a Napoli. Un presidente con le idee molto chiare: gli azzurri adesso sono una delle grandi realtà del calcio italiano”.