shinystat spazio napoli calcio news La spedizione dei mille tifosi azzurri pronti a sbarcare in Galles

La spedizione dei mille tifosi azzurri pronti a sbarcare in Galles


La spedizione dei Mille d’Oltremanica. Sì, saranno più o meno un migliaio, i tifosi del Napoli impegnati domani a Swansea, sulla costa gallese, nell’impresa di alimentare l’onda azzurra della squadra di Rafa. E, tanto per giocare un po’ con una scaramanzia tutta napoletana, anche per opporsi, magari a furia di scongiuri di ogni tipo, ai pronostici firmati dai tifosi della squadra di Monk a furor di popolo: “Vincerà il Napoli”.

IL SONDAGGIO. E allora, innanzitutto la curiosità. Perché è curioso davvero, soprattutto per le tradizioni italiane, il sondaggio lanciato dal sito ufficiale dello Swansea: “Chi vincerà la sfida di Europa League”. Per il 54% dei votanti, gli azzurri; per il 33%, i padroni di casa (il pareggio, invece, è stato scelto dal restante 14%): avranno toccato ferro, o magari anche legno come impone la tradizione inglese, tutti gli abitanti di casa Napoli.

LA SPEDIZIONE. Per il resto, solita, grande passione. Con qualche sacrificio in più, per l’occasione, obbligato dalle circostanze: i collegamenti con la cittadina gallese, famosa soprattutto per aver dato i natali al mito John Charles, ex attaccante di Juve e Roma, e alla splendida attrice hollywoodiana, Catherine Zeta-Jones, non sono il massimo della comodità. Fatto sta che, a bordo di auto e van attraversando la Manica o per vie aeree – magari con tappa intermedia a Londra piuttosto che a Cardiff o a Bristol -, al Liberty Stadium saranno più o meno mille i tifosi del Napoli. Il club gallese, per amor di cronaca, aveva destinato milleseicento tagliandi ai tifosi azzurri per il settore Ospiti; la capienza dello stadio, invece, è di ventiduemila spettatori.

FONTE Corriere dello Sport