shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis, esce una telefonata su sue presunte pressioni nelle nomine ad assessore

De Laurentiis, esce una telefonata su sue presunte pressioni nelle nomine ad assessore


Il presidente non vuole quell’assessore allo sport: è questa la dichiarazione che emerge dalla desecretazione di una telefonata nell’indagine a carico di Pina Tommasielli, ex assessore allo sport del Comune che è indagata per essersi accaparrata tre biglietti omaggi del Napoli ed anche per aver fatto cessare multe verso un parente. All’interno delle indagini, c’è una telefonata tra il vicesindaco Sodano ed il colonnello dei carabinieri Auricchio, in cui viene nominato e coinvolto anche il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

La frase del dialogo che colpisce tra i due è: “E c’è da dire pure che De Laurentiis non la vuole a Pina…”. Una sentenza quasi intimidatoria che sarebbe volta a dimostrare le ipotetiche pressioni del dirigente azzurro verso la nomina della Tommasielli. Nell’immaginario comune, l’insofferenza è nata dalla volontà di quest’ultima di pretendere il rispetto nella convenzione tra Comune e società Napoli. All’interno delle intercettazioni ottenute, risuonerebbe anche la parola “scassacazzo”, che si presuppone essere indirizzata da De Laurentiis verso la stessa Tommasielli. La telefonata è stata rilegata alle indagini e nelle prossime giornate, potrebbero esserci ulteriori novità.