shinystat spazio napoli calcio news Rileggi il LIVE - Benitez: "Sassuolo prova di maturità. Mesto rinnova, Vargas ha preferito giocare di più"

Rileggi il LIVE – Benitez: “Sassuolo prova di maturità. Mesto rinnova, Vargas ha preferito giocare di più”


Si è appena conclusa la conferenza stampa da Castel Volturno. Benitez molto sereno e consapevole della prova di maturità che lo aspetta nella gara contro il Sassuolo. Ecco il resoconto di SpazioNapoli:

Vargas

Abbiamo parlato spesso di lui, a me il giocatore piace. Lui però aveva una sua idea quest’anno che c’è il mondiale. Lui voleva giocare e Valencia era un’opportunità.

Fernandez

Se lo paragoniamo a difensori di altre squadre vediamo che gli altri costano il triplo. Lui ha sempre voglia di imparare e di crescere, gli mancheranno alcune cose ma si impegna sempre. Ha dimostrato il suo carattere e sta crescendo tantissimo. Aver fatto un acquisto a questo livello è stata una cosa importante per la società.

Mesto

Tempo fa ho avuto una riunione con Bigon e gli abbiamo proposto un nuovo contratto perché puntiamo su di lui e sul suo ritorno. Oggi ha fatto il riscaldamento con la palla, è un professionista al 110% ed è sempre concentrato. La prossima settimana ci saranno belle notizie per il suo nuovo contratto.

Nuovo Sassuolo

Hanno puntato sull’esperienza, all’andata erano più giovani e puntavano più sull’energia.

Higuain

Per noi fa la differenza, non segna soltanto ma aiuta i compagni ed è difficile controllarlo per gli avversari

Behrami

E’ sempre preparato…

Reina

Sta lavorando con Xabi Valero, abbiamo portato Contini per avere più sicurezze.

Callejon da 20 gol

Quando ne abbiamo parlato all’inizio con Bigon e il suo staff tutti sapevano che fosse forte ma io conoscevo la sua mentalità. La Nazionale spagnola lo sta seguendo. E’ un calciatore che può far bene ovunque.

Priorità

Il campionato sarà sempre la priorità. La finale l’aspettiamo ma noi dobbiamo finire in zona Champions. Puntare tutto sull’Europa League è difficile, sono tante partite, conosco bene la competizione. Se andiamo avanti valutiamo. Oggi l’Europa League è il terzo obiettivo, magari la prossima settimana sarà il primo.

Formazione

Questa volta lo dico: non giocano Jorginho e Callejon… (ride)

Per Henrique è una questione di tempo. Jorginho ha potuto giocare subito, Ghoulam ha debuttato venti minuti con l’Atalanta. Deve conoscere il nostro campionato, credo non sia ancora al 100% non solo fisicamente, ma anche come mentalità e conoscenza dei compagni.

Aspettative stagionali

Sono soddisfatto ma voglio ancora fare meglio. Se vinciamo col Sassuolo avremo ancora più fiducia. Il bilancio è positivo.

Punti persi con le piccole, sterzata col Sassuolo?

Chiaramente ogni partita è diversa. Con l’Udinese errore su calcio d’angolo, lo stesso col Bologna nel finale. La chiave è la nostra mentalità e la fiducia in noi stessi. Ho visto le statistiche dei primi quindici minuti, siamo tra le squadre che abbiamo segnato di più nei primi quindici minuti, quindi a volte l’approccio non è proprio sbagliato. Puntiamo al secondo posto, i ragazzi lo sanno.

Cosa potrebbe dare Maradona al Napoli?

Maradona è un mito, lo sanno tutti. A Liverpool parlammo di calcio tempo fa, è stato bello vederlo al San Paolo ma adesso parliamo del Sassuolo.

De Laurentiis ancora innamorato di Mazzarri. Geloso?

Io devo concentrami sul mio lavoro e basta.

Ore 12.30, è entrato Rafa Benitez.

Benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa di Rafa Benitez, in attesa della partita di domenica alle ore 15 che vedrà gli azzurri al Mapei Stadium contro il Sassuolo.

Dal nostro inviato Antonio Manzo.