shinystat spazio napoli calcio news Dalla Turchia accusano il San Paolo di cori razzisti nei confronti di Balotelli

Dalla Turchia accusano il San Paolo di cori razzisti nei confronti di Balotelli


E’ partito nella tarda serata di ieri, e sta continuando anche in queste ore, un vero e proprio attacco alle pagine Fb della SSC Napoli e di alcuni giocatori azzurri, in particolare Gokhan Inler. L’attacco proviene dalla Turchia e da un gruppo che si firma “No To Racism ! Balotelli Turkey Lovers”. L’accusa? Che le lacrime di Mario Balotelli, dopo la sostituzione, siano derivate dai cori razzisti che il pubblico napoletano presente allo stadio ha intonato nei suoi confronti. Niente di più falso e irreale. Nel pre partita, nei 90 minuti e nel dopo partita non si è sentito un solo coro che possa essere accusato di razzismo. Forse il San Paolo, e la città di Napoli, sono una delle poche realtà che ha accolto sempre nel migliore dei modi Balotelli ogni qualvolta è giunto nella nostra terra.