shinystat spazio napoli calcio news Bologna - Gli ultrà conto Morandi: "Quando ti dimetti? Offendi la tua città per difendere i napoletani"

Bologna – Gli ultrà conto Morandi: “Quando ti dimetti? Offendi la tua città per difendere i napoletani”


“Morandi fuori dai maroni, a quando le dimissioni?”. Ci aspettavamo di tutto, ma questo proprio no. Bologna-Udinese è stata preceduta da un evento davvero singolare nella storia del calcio e delle tifoserie: i supporters emiliani, infatti, si sono schierati con striscioni e cori contro il presidente onorario e cantante Gianni Morandi, “reo” di aver difeso la città di Napoli dopo le assurde offese del match delle scorse settimane al Dall’Ara.

Tanti i messaggi diretti al cantante: “Uno su mille ce la fa.. a non dir banalità”, “Per un po’ di celebrità butti merda sulla tua città”. E c’è n’è per tutti: i tifosi dalla curva Bulgarelli hanno esposto anche uno striscione in difesa degli ultra della Nocerina, dopo l’esclusione dal campionato di lega Pro in seguito ai fatti di Salerno “Una vostra porcheria non cancellerà mai una grande tifoseria”.

Per contorno, ancora cori contro i napoletani, che ci stanno sempre bene (oramai) in ogni stadio d’Italia. Come a dire: basta simboli, rimangono solo gli ultrà.

Raffaele Nappi

*Fonte Foto di Repubblica.it