shinystat spazio napoli calcio news Avversaria EL, Lo Swansea cade 2-0 in casa del West Ham

Avversaria EL, Lo Swansea cade 2-0 in casa del West Ham


Lo Swansea, prossimo avversario del Napoli in Europa League, è impegnato nell’anticipo del sabato della 23. giornata di Premier League.  Dopo la vittoria casalinga di martedì scorso contro il Fulham, i ragazzi di Laudrup non riescono a trovare continuità di risultati e arrestano la loro risalita all’Upton Park, dove passano i padroni di casa del West Ham per 2-0. Accade tutto nella prima frazione di gioco: la doppietta di Nolan, che colpisce al 27′ e al 45′, spegne le speranze dello Swansea che si risveglia nel secondo tempo e d’orgoglio prova a riagguantare il risultato, ma senza successo.

FORMAZIONI – I gallesi recuperano Dyer, Hernandez (inizialmente in panchina) e De Guzman, pedine fondamentali nello scacchiere di Michael Laudrup che schiera il suo solito 4-2-3 1 con Tremmel, Tiendalli, Chico, Williams (c), Davies, Amat, de Guzman, Shelvey, Dyer, Routledge, Bony. Il tecnico dei londinesi, l’esperto Sam Allardyce, rinuncia ai due nuovi acquisti italiani Nocerino e Borriello e schiera un 4-3-2-1 con Adrian, McCartney, Nolan (c), Tomkins, Jarvis, Carroll, Taylor, Noble, Collins, Demel, Downing.

PARTITA – Avviene tutto nel primo tempo: Il West Ham passa in vantaggio al 27′ grazie all’asse Nolan – Carrol. L’ex ariete del Liverpool sforna un perfetto assist per il compagno che conclude con una tiro chirurgico alla destra di Tremmel. Gli ospiti faticano a reagire e vengono puniti nei minuti di recupero ancora da Nolan che sigla la doppietta personale grazie ad uno stacco imperioso da calcio d’angolo che trafigge il portiere avversario.

Nel secondo tempo c’è la reazione Swans: i gallesi provano a raddrizzare la gara, praticando il loro classico gioco veloce e palla a terra che si scontra, però, con la solida difesa di casa, quest’oggi impenetrabile. Al 60′ c’è l’occasione che potrebbe riaprire la partita: Carrol si fa espellere per una manata ai danni di Chico e lascia i suoi uomini in 10. Lo Swansea si getta in avanti ma nonostante l’uomo in più non riesce a trovare spazi nella metà campo degli Hammers. La partita termina con la vittoria del West Ham che guadagna punti preziosi in chiave salvezza e inguaiando lo Swansea che ora si trova con soli 2 punti di margine sulla zona calda.

PROSSIMO TURNO – Lo Swansea sarà di scena al Liberty Stadium sabato 8 febbraio in un’altra sfida salvezza contro il Cardiff City, ultimo in classifica.

Antonio Allard