shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI IL LIVE/ Maggio a KissKiss: "Vogliamo ripartire dopo Bologna. Jorginho? Grande personalità. Scudetto? Non molliamo, ma ora pensiamo alla Roma"

RILEGGI IL LIVE/ Maggio a KissKiss: “Vogliamo ripartire dopo Bologna. Jorginho? Grande personalità. Scudetto? Non molliamo, ma ora pensiamo alla Roma”


Christian Maggio è l’ospite esclusivo di Radio Gol su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le parole del difensore azzurro:

#Bologna “C’è amarezza per il pareggio di Bologna. Abbiamo riguardato la partita, gara difficile. Abbiamo sofferto, anche se eravamo riusciti ad andare in vantaggio ma alla fine è arrivato questo pareggio che ci ha fatto riflettere. Dobbiamo però essere positivi e non ripetere gli stessi errori.

#Chievo La partita contro il Chievo è importante e vogliamo i tre punti. Dobbiamo ripartire con la mentalità giusta, contro una squadra che ci ha sempre dato filo da torcere. Proveremo a sfruttare il fattore campo. La Coppa Italia è importante e ci teniamo.

#Jorginho Jorginho può diventare un calciatore importante. E’ un ragazzo molto giovane, mi ha impressionato per la personalità. Si è presentato come un giocatore importante e non è sempre facile. E’ tranquillo ma sa cosa vuole. L’ho visto molto carico e positivo.

#Ruolo Ho un ruolo diverso ora. I tifosi erano abituati a vedermi più spesso in fase offensiva ma ora è cambiato il modo di giocare. La mia priorità quest’anno è quella di difendere. Quello che si è fatto negli scorsi anni è acqua passata e stiamo cercando di migliorare tutti, anch’io, anche a 31 per arrivare bene al mondiale. Sono sereno, questo Napoli può ancora migliorare e sono sicuro che possiamo fare ancora meglio dalla fine del campionato. E’ un progetto nuovo quello di Rafa Benitez e serve un pochino in più di tempo.

#Mercato Nuovo acquisto? Noi calciatori preferiamo pensare ad allenarci. Ci sono persone che lavorano per questo e ci fidiamo. Accettiamo tutti coloro che verranno, perché chiunque arriverà dal mercato sarà tutto di guadagnato.

#Scudetto Scudetto? 12 punti sono tanti ma nella vita mai dire mai. La Juve ha un passo impressionante e se continua così è imprendibile. Al momento cerchiamo di prendere la Roma per giocarci il secondo posto.”