shinystat spazio napoli calcio news Tra sogni e realtà: scudetto, Europa League e Coppa Italia...

Tra sogni e realtà: scudetto, Europa League e Coppa Italia…


Uno scudetto, una coppa UEFA è una coppa Italia.

Tre obiettivi importanti per la squadra di Benitez che continua a sognare in grande nonostante la strada si stia facendo più ripida. Volendo giocare un po’ con la fantasia, si può immaginare quale “premio” sia più facile portare a casa e inserire nella modesta bacheca del Napoli.

Il primo, il tanto sperato tricolore, probabilmente (se non vogliamo ancora usare l’avverbio certamente) andrà per il terzo anno consecutivo alla Juventus. Tredici punti, contando anche lo scontro diretto, sono troppi, irraggiungibili. La Roma altrettanto viaggia a gonfie e vele ma quattro punti non sono un abisso quindi èpiù facile, a questo punto, tentare di strappare il secondo posto ai giallorossi.

L’Europa League, tanto odiata dal presidente De Laurentiis, ha ancora il suo fascino e la sua importanza. Benitez ci tiene a fare bella figura così come è accaduto in Champions. Ogni competizione va onorata e rispettata, il Napoli potrebbe essere una delle pretendenti alla vittoria. Lo special one Mourinho inserisce, infatti, la squadra azzurra come possibile vincitrice del titolo. La finale si terrà allo Juventus Stadium di Torino e una bella gara con gli acerrimi nemici bianconeri renderebbe lo spettacolo ancora più interessante. Lo Swansea, prossima avversaria del Napoli, é abbordabile. In caso di passaggio del turno le sfidanti potrebbero essere l’Eintracht Frankfurt o il Porto. Nessuna delle due è impossibile da battere.

Infine c’è la snobbatissima Coppa Italia che, però, puntualmente tutte vogliono vincere. Dopo aver archiviato il passaggio del turno contro l’Atalanta, il 29 gennaio il Napoli nel proprio tempio, il San Paolo, affronterà la Lazio di Edy Reja. Gli azzurri partono favoriti.

Un bis dopo solo due anni dall’ultima Coppa Italia alzata, non sarebbe comunque niente male. Benitez ha subito voglia di vincere qualcosa di importante e i tifosi più di lui. Un nuovo trofeo potrebbe sicuramente far bene agli azzurri. Nulla è impossibile, il destino lo scriveranno loro.