shinystat spazio napoli calcio news Guaraldi: "Fischi e striscioni, che peccato! Il nostro è un pubblico civilissimo ma..."

Guaraldi: “Fischi e striscioni, che peccato! Il nostro è un pubblico civilissimo ma…”


“Ho sentito dei fischi sulle note della canzone del grande Lucio Dalla, ma sono sbagliati quegli striscioni contro Napoli. La canzone era un gesto distensivo ed è un peccato che l’iniziativa sia stata seguita dagli striscioni”. Lo ha detto, intervenendo a Radio anch’io lo sport, su RadioRai, Albano Guaraldi, presidente e ad del Bologna, commentando lo striscione contenente un messaggio di chiara discriminazione territoriale esposto due volte nella curva Bulgarelli durante Bologna-Napoli, sfida preceduta dalle note di “Caruso”, celebre brano di Dalla dedicato al tenore napoletano.

Il nostro è un pubblico civilissimo, ma certe cose possono nascere durante una partita – ha aggiunto –. Non credo sia quello il pensiero vero del bolognese. Speriamo che non accadano più certe cose, ci daremo da fare per evitarle. Lo stadio deve essere un luogo di divertimento, dove la gente può scaricare le proprie tensioni senza danni”.

Fonte: Corriere dello Sport