shinystat spazio napoli calcio news Corbo: "Napoli, il club che tratta più giocatori e ne compra meno..."

Corbo: “Napoli, il club che tratta più giocatori e ne compra meno…”


Prima partita del girone di ritorno. Già, un capolinea. L’ultima vissuta con una marginale ma fondata speranza di scudetto. Dalla prossima, sabato con il Chievo al San Paolo ore 18, il Napoli potrà giocare per il secondo posto. La Juve ha 12 punti in più. Meritati. Buon viaggio e arrivederci al prossimo anno. La Roma ne ha quattro di vantaggio, altrettanto meritati, ma verrà Napoli per la gara di ritorno. Una sfida possibile, quindi.

Impossibile invece giustificare gli affanni del Napoli sul mercato. Ma sono davvero tutti più bravi?

Marotta e Paratici della Juve, Sabatini della Roma, Pradè della Fiorentina?

La Juve prende Pogba, Lorrente e Tevez con un bilancio fantastico tra spesa e rendimento ed aveva già indovinato con Pirlo.

La Roma soffia Bastos: sembra che si sia infilata nella trattativa mentre il francese aspettava una telefonata di Bigon. Sembra. I fatti sono altri: Bastos è della Roma e il suo allenatore ne parla molto bene. Peccato. Già Strootman poteva essere il colpo giusto per il Napoli, mediano di grinta, contrasto e buona tecnica, ma è della Roma.

Nell’articolo che ho scritto per il giornale (carta stampata) provo a ricostruire i motivi che penalizzano il Napoli, cioè il club che tratta più giocatori e ne compra meno, ad altissimi prezzi.

Il giro dovrebbe essere questo. Benitez studia il nome giusto attraverso la sua banca dati, chiama il giocatore, gli prospetta l’ipotesi di trasferirsi al Napoli. Passa poi la trattativa a Bigon.

Bigon mantiene i contatti, fa i sondaggi in modo più profondo, riferisce al club.

De Laurentiis sovrintende all’operazione coinvolgendo l’esperto finanziario della Filmauro. Accade che uno sia in Cina l’altro a Roma o viceversa. Bigon rimane nel guado. Non potendo firmare né decidere.

Una organizzazione meno burocratica potrebbe essere utile, chissà. Non solo per gli acquisti. Avete più sentito parlare di stadio?

Benitez sostiene che nel calcio italiano molto c’è da fare. Stadi di proprietà e centro giovanile attrezzato. Ne ha parlato sabato. Niente paura, parlava in generale. Qualcuno pensa che volesse con eleganza riferirsi al Napoli?

Fonte: Repubblica