shinystat spazio napoli calcio news L'editoriale di Raffaele Nappi: "Mercato? No, grazie"

L’editoriale di Raffaele Nappi: “Mercato? No, grazie”


Mercato? No grazie. In questi giorni frenetici di notizie, con accostamenti agli azzurri, partenze, arrivi, nomi fatti e smentiti un’ora dopo, nomi smentiti e rilanciati l’ora successiva, ipotesi, clamorosi retroscena, ironie, invenzioni, non ci resta che aggrapparci alla realtà.

Più che i nomi, insomma, conta il progetto. Il Napoli di Benitez ha dimostrato di saper sopperire alle assenze, evidenziando un cammino sostanzialmente di crescita. Ce lo dicono gli ultimi risultati in campionato e coppa, ce lo dirà la trasferta di domani a Bologna. Ce lo dicono i numeri, alti, buoni, di livello, nonostante le pesanti assenze.

Sì, perché il discorso è semplice: più che ai vari nomi in circolazione, cui il tifoso non può far altro che aggrapparsi con la fantasia, resta da capire che il Napoli va avanti su una strada già segnata. Sulla carta siamo forti, insomma: possiamo solo migliorarci. E la direzione sembra quella giusta.

Un appello, dunque, ai milioni di sostenitori azzurri sparsi nel mondo. Si sa, la passione è incontentabile, e si vorrebbe sempre di più. Eppure lo immaginate un Napoli con Marek Hamsik finalmente tornato al top, con Zuniga che spinge a palla sulle fasce, con Inler che torna a girare a centrocampo, con Behrami aggressivo, con Mesto, con la sicurezza di Reina? Siamo forti: non facciamoci distrarre dal mercato. La ruota continuerà a girare, sempre più azzurra.

Raffaele Nappi