shinystat spazio napoli calcio news Radosevic promosso, positiva la prestazione del croato. L'agente: "Josip è felice a Napoli"

Radosevic promosso, positiva la prestazione del croato. L’agente: “Josip è felice a Napoli”


Josip Radosevic promosso.
Se la sfida di ieri con l’Atalanta, in Coppa Italia, è stata positiva per tutta la squadra, non è diverso il discorso per Radosevic.
Il giovane croato, che è rimasto alla corte di Benitez, proprio grazie al tecnico spagnolo, ha disputato, per la prima volta, tutti i 90 minuti di gioco.
Il centrocampista diciannovenne, nonostante abbia tanti margini di miglioramento, ha mostrato, comunque, personalità e carattere, crescendo nel corso della gara, abbandonando quell’emozione iniziale, che spesso può bloccarti in uno stadio come il San Paolo.

Nell’ultima frazione di gara, il giocatore azzurro, ha procurato una punizione al limite dell’area, tirata poi da Insigne sulla traversa, finalizzando una buona giocata, togliendo l’opportunità, al difensore nerazzurro che lo marcava, di levargli la palla senza commettere irregolarità.

Anche l’agente, Simone Bortolan, è stato contento della prestazione del suo assistito, come si evince dalle dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli:  “Siamo tutti contenti del suo esordio dal primo minuto. Inizialmente è stato un po’ timido, probabilmente era emozionato, poi, durante il match, è cresciuto, dando il suo apporto alla squadra”.

Bortolan continua: “Josip è felice a Napoli e si trova bene con i compagni. Per quanto riguarda la Nazionale croata potrebbe esserci una possibilità di convocazione al Mondiale, in quanto l’attuale tecnico prima allenava l’Under 21 e quindi conosce bene il giocatore.
Il futuro di Radosevic? Parleremo con la società e decideremo. Per il momento, Josip è felice, aspetta il suo turno e vive positivamente la sua esperienza a Napoli”.

Il progetto futuro dei partenopei è contraddistinto da tanti giovani, che siano in prestito o ancora in squadra non ha importanza, il Napoli vuole sfruttare al massimo potenzialità dei “gioiellini” di casa… e Radosevic fa parte di questi.