shinystat spazio napoli calcio news Il punto sugli infortunati: Behrami out, Zuniga migliora. Tanta cautela per Hamsik e Reina

Il punto sugli infortunati: Behrami out, Zuniga migliora. Tanta cautela per Hamsik e Reina


Behrami ieri è stato visitato in Germania, presso la Hessing Park Clinik di Augsburg, dal professore Ulrich Boenisch, accompagnato dal dottore Canonico dello staff medico azzurro: lo svizzero accusa da tempo un fastidio al piede sinistro, precisamente all’alluce. Previsto riposo e terapie, salterà sicuramente Verona e poi si vedrà.

I tempi di recupero al momento non sono ipotizzabili: lo svizzero riprenderà ad allenarsi con intensità e a giocare soltanto quando non avvertirà più fastidi. Il dolore è conseguenza del trauma contusivo. Escluse fratture, l’infortunio comunque non sembra destare particolari preoccupazioni. La visita specialistica in Germania è stata fatta per avere un’ulteriore rassicurazione.
Passi avanti per Zuniga: il colombiano ieri ha cominciato ad allenarsi con il pallone e a spingere un po’ di più. Non avverte fastidi al ginocchio e a breve comincerà anche le partitine con i compagni, la speranza concreta è di poterlo avere disponibile per il match di coppa Italia di mercoledì 15 contro l’Atalanta, cioè tra una settimana. Zuniga è fuori da inizio ottobre, quando fu operato al ginocchio subito dopo il match di Champions League contro l’Arsenal.

Prosegue ad allenarsi con i compagni Hamsik, lo slovacco partecipa alle partitine, gioca, corre, per il momento evita ancora i contrasti. Giovedì verrà fatto nuovamente il punto della situazione. Lo staff medico, coordinato dal dottor De Nicola, invita ancora alla cautela, come avvenuto già la scorsa settimana alla vigilia del match contro la Sampdoria. Marek ci tiene da morire a giocare e ovviamente per Benitez sarebbe un rientro molto importante, ma i dubbi sussistono ancora e verranno sciolti solo a fine settimana. La sensazione al momento è che salterà anche la partita del Bentegodi e tornerà a disposizione per la trasferta di Bologna, oppure per un un primo test più comodo in coppa Italia contro l’Atalanta.

Rientrerà a Bologna anche Reina, il portiere spagnolo che ha proseguito ieri nel lavoro differenziato. Il problema muscolare va affrontato con cautela, non verranno forzati i tempi e l’ex numero uno di Liverpool e Barcellona tornerà disponibile per la trasferta di Verona. Distrazione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra, questo l’infortunio subito a Cagliari. Per il ritorno in campo occorrono quattro settimane, quindi rientro previsto a Bologna. Terapie per Cannavaro: problema muscolare all’adduttore per il capitano.

Fonte: Il Mattino