shinystat spazio napoli calcio news La carica di Pepe Reina, leader indiscusso anche fuori dal campo

La carica di Pepe Reina, leader indiscusso anche fuori dal campo


Lo spagnolo Reina segue le partite in una posizione particolare, dietro la porta avversaria. La tradizione è proseguita contro la Sampdoria al San Paolo, il portiere spagnolo assente per l’infortunio muscolare al bicipite della coscia si è posizionato in campo alle spalle di Da Costa, l’estremo difensore dei blucerchiati. Diverse motivazioni di Reina che l’hanno portato a sedersi ancora una volta alle spalle del portiere avversario. Probabilmente motivi scaramantici e poi la possibilità di seguire le azioni d’attacco dei propri compagni e forse anche la scelta di non stare troppo vicino a Rafael per farlo sentire ancora più sereno e tranquillo.

Tra i due portieri il rapporto è speciale e il brasiliano lo ha sottolineato più volte in questa stagione. L’ex portiere del Liverpool e del Barcellona fuori gioco nella prima sfida del 2014, spettatore e tifoso a bordo campo in una posizione privilegiata, in campo a sostenere gli azzurri e la grande festa dopo la doppietta di Mertens. Fuori nelle ultime sfide al San Paolo per infortunio: ha saltato le partite contro Udinese, Inter, Arsenal. Poi il rientro a Cagliari, in campo un tempo prima del nuovo infortunio muscolare che lo ha messo ko nell’ultima trasferta del 2013. Lo spagnolo Reina da oggi riprenderà gli allenamenti, ancora un lavoro differenziato: saranno evitati rischi di ricadute. Il portiere grande protagonista nella prima parte di stagione e poi fuori gioco per infortunio nel finale di stagione.

FONTE Il Mattino