shinystat spazio napoli calcio news Criscito: "Se ci saranno offerte del Napoli le valuterò, non mi dispiacerebbe giocare nella squadra della mia città"

Criscito: “Se ci saranno offerte del Napoli le valuterò, non mi dispiacerebbe giocare nella squadra della mia città”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Criscito, terzino napoletano dello Zenit San Pietroburgo, è intervenuto durante la trasmissione “Si gonfia la rete”, in onda su Radio Crc.

Il difensore ha rilasciato alcune dichiarazioni, riguardo un possibile interessamento da parte degli azzurri: “Sono a Genova al momento perchè il campionato russo è fermo. Quando riprenderà il campionato non so se sarò ancora in Russia, leggo tante cose sui giornali ma adesso penso a fare bene allo Zenit, poi in futuro se dovessero arrivare proposte si deciderà. Napoli è una grande realtà del calcio italiano e se ci dovessero essere richieste le valuteremo. Non mi dispiacerebbe giocare in un club italiano importante come quello azzurro, del resto Napoli è la mia città e ci sono affezionato.

Da qui al 31 gennaio potrebbero esserci offerte dall’Italia, il Napoli lo seguo sempre perché è uno dei club che ha fatto meglio in Europa. Uscire dalla Champions League con 12 punti è stato un peccato. Per quanto concerne il campionato, la Juventus è un gradino più in alto ma subito dopo c’è il Napoli.

Benitez è un grandissimo allenatore a livello europeo, ha vinto tanto ed ha sempre fatto bene ovunque sia andato.

Ho visto Maggio a Dubai in vacanza e mi sento spesso con Cannavaro. Paolo ha fatto la storia del Napoli ed è un peccato che un giocatore del suo calibro attualmente faccia la panchina”.

Preferenze privacy