shinystat spazio napoli calcio news Curva B - "Filmauro presenta: colpi di mercato" Le aspettative del popolo azzurro per gennaio

Curva B – “Filmauro presenta: colpi di mercato” Le aspettative del popolo azzurro per gennaio


E’ tempo di mercato… e si vede. Notte travagliata la scorsa con l’affaire Nainggolan che ha tenuto tutti col fiato sospeso e il sonno in bilico. La piazza napoletana serba molte speranze nel mercato di riparazione: nel girone di andata si è avuta la sensazione di un Napoli competitivo ma ancora privo di quei 2-3 elementi capace di far compiere alla squadra di Benitez il tanto agognato salto di qualità. Questo lo sanno bene i supporters della Curva B che in occasione della partita contro la Samp hanno esposto un simpatico quanto geniale striscione dai contenuti cinematografici che recitava:

“Filmauro presenta: Colpi di mercato”

Un gennaio pieno di aspettative, dunque, quello auspicato dai tifosi azzurri che confidano nella possibilità che il presidente De Laurentiis metta sul piatto quei famosi 50 milioni da investire, così come in maniera più o meno celata aveva rivelato qualche tempo fa.

I sogni dei tifosi rischiano però di scontrarsi con la realtà del mercato. E’ infatti risaputo di quanto sia difficile per gli operatori mettere a segno colpi rilevanti nella finestra invernale. Così come ricordato quest’oggi da Benitez ai microfoni di KissKiss:

“Grandi campioni, titolari nelle rispettive squadre, non si muovono con facilità, e gli stessi club non hanno intenzione di indebolirsi. Abbiamo visionato tanti calciatori sia a centrocampo che in difesa, è difficile che calciatori che adesso sono impegnati in Champions lascino la propria squadra per venire a gennaio. Si parla di Mascherano, Song, Javi Garcia ma sono giocatori che non abbiamo trattato. Sono giocatori che non possono venire al Napoli.”

Una cosa però è certa: la nuova linea nel Napoli è improntata sulla qualità. Di conseguenza non saranno acquistati calciatori solo per fare numero, sempre a detta di mister Benitez:

“Il nostro mercato è incentrato sulla qualità, ma deve essere anche un elemento funzionale a quello che è il nostro gioco. La qualità fine a se stessa non ci aiuterebbe. Lavoriamo per trovare giocatori giusti, non voglio dire il ruolo su cui ci stiamo muovendo sul mercato.”

Antonio Allard