shinystat spazio napoli calcio news La Befana regala il tutto esaurito al San Paolo

La Befana regala il tutto esaurito al San Paolo


La Befana porta al Napoli il record stagionale di presenze. L’astinenza da calcio di 15 giorni (che diventano 22 per le gare al San Paolo) ha reso febbrile l’attesa per la prima partita del 2014 e la politica dei prezzi ha dato la spinta decisiva: domani allo stadio di Fuorigrotta ci saranno 60mila presenze, con probabile sold out. Per il primo tutto esaurito della stagione 2013-2014 mancano solo pochi biglietti di curva inferiore e di tribuna Posillipo. Esauriti da tempo i tagliandi per l’anello superiore dei settori più popolari e per i distinti.
Sino a ieri sono stati venduti circa 50mila biglietti che, sommati ai circa 12mila abbonati renderà l’impianto di Piazzale Tecchio un autentico catino rovente per la sfida di domani contro la Sampdoria. L’orario (le 12.30) e il giorno festivo hanno avuto inoltre la loro incidenza: Napoli-Samp sarà anche un happening per famiglie e bambini per festeggiare l’Epifania, come dimostra l’assalto ai posti in tribuna Family (al prezzo di 10 euro) venduti in pochissimi giorni. La politica dei prezzi ha reso l’affluenza più rapida: basti pensare che le curve costavano solo 10 euro, i distinti 25, la Tribuna Nisida 35 e la Posillipo 40. Già superati, dunque, i due primati stagionali: 55.766 spettatori per Napoli-Borussia in Champions e solo 89 paganti in meno per Napoli-Sassuolo (quando ci fu un analogo ribasso dei prezzi con le curve ad appena 6 euro) in campionato. L’incasso della gara di domani sarà invece ben lontano dai record di questa stagione (2.7 contro il Borussia e quasi 1 milione con l’Inter), dal momento che si attesterà sui 750mila euro. In ogni caso inizia decisamente sotto una buona stella il 2014 del Napoli, visto che già nel 2013 la media spettatori al San Paolo è stata di 41.181 inferiore solo a quella dei tifosi dell’Inter. Una media già aumentata con l’era Benitez a 42.681 e destinata a crescere con i 60mila di domani. Saranno invece pochissimi i tifosi della Sampdoria presenti al San Paolo: gli ultras storici ”Tito Cucchiaroni” hanno infatti deciso di disertare la trasferta.

Fonte: Il Mattino