shinystat spazio napoli calcio news Higuain e Siani, palleggi e risate al teatro Augusteo

Higuain e Siani, palleggi e risate al teatro Augusteo


Tutto esaurito, come al San Paolo per una partita di Champions League. Neanche un posto libero al teatro Augusteo per la replica di «Sono in zona show», lo spettacolo di grande successo di Alessandro Siani. Giovedì sera c’è stato un divertente e applaudito fuoriprogramma: sul palco è salito Gonzalo Higuain. 
L’attaccante del Napoli, rientrato in mattinata da Buenos Aires e reduce dall’allenamento con i compagni a Castelvolturno, è entrato in sala per assistere allo show quando le luci erano spente per non essere riconosciuto. A un certo punto Siani si è fatto lanciare un pallone Super Santos e ha cominciato a palleggiare. Poi si è fermato e ha urlato al microfono: «Facciamo palleggiare chi lo sa fare!». Sul palco è così salito Higuain ed è cominciato lo show.

Quasi un minuto di palleggi tra il campione e l’artista grande tifoso degli azzurri , poi uno scambio di battute. Siani ha chiesto al Pipita: «C’è una frase in napoletano che hai imparato in questi giorni, in queste ore?». E Gonzalo: «Sto pariando». Un modo tipicamente napoletano – ripreso spesso da Siani nei suoi spettacoli – per indicare uno stato di serenità e divertimento.
Al termine dello spettacolo, che ha fatto registrare il sold out al teatro Augusteo, Higuain è salito nuovamente sul palco per cantare con Siani e gli altri protagonisti di «Sono in zona show» il brano che è da anni l’inno del Napoli, ’O surdato ’nnammurato. Il ritornello Oj vita oj vita mia saluta le vittorie degli azzurri al San Paolo e anche Higuain ha imparato a cantarlo.
C’è feeling tra il Napoli e Siani. Nei giorni scorsi altri due azzurri si erano recati al teatro Augusteo per assistere allo show, i due napoletani Insigne e Cannavaro. Al capitano, in partenza perché non rientra nei piani della società, Alessandro ha fatto gli auguri chiedendo un applauso agli spettatori: «Continueremo sempre a seguirti con grande affetto».

Fonte: Il Mattino