Réveillère: “Napoli grande occasione, non potevo chiedere di meglio”

Anthony Réveillère e il Napoli, una questione di “destino”. Il laterale francese ha spiegato il suo “no” all’Olympique Marsiglia e il perché ha preferito la squadra di Benitez. “Le ragioni le terrò per me -ha detto a ‘RMC’-, però, di solito, quando una cosa non succede è perché dopo può arrivarne una migliore. Ed è quanto accaduto“.

Dispiaciuto per il mancato accordo con l’OM -ha aggiunto il difensore- il fatto che non potessi giocare in Champions League sicuramente non ha aiutato le cose. Avevo avuto un buon incontro col presidente del Marsiglia, Vincente Labrune. Le cose, però, non sono andate come dovevano andare.  Ho preferito concentrarmi sugli aspetti positivi, continuando ad allenarmi e a lavorare per tenermi in forma. Non è stato sempre facile, ma ho cercato di tenere duro. Poi è arrivato il Napoli, e non potevo chiedere un’opportunità migliore. Ho ritrovato un tecnico come Benitez che avevo già avuto a Valencia e c’erano tutti gli elementi per farmi sentire come un pesce nell’acqua“.

LEGGI ANCHE:   Brekalo verso la Fiorentina, ma c'è un'altra novità di mercato: buone notizie per il Napoli

Fonte: Corriere dello Sport

Home » News Calcio Napoli » Réveillère: “Napoli grande occasione, non potevo chiedere di meglio”