MOVIOLA\ Buona prova di Bergonzi. Una sola pecca ha rischiato di compromettere il match

Bergonzi dirige con autorità limitando parecchio, anche troppo, l’uso dei cartellini, soprattutto nel primo tempo: erano da giallo, per esempio, la trattenuta di Maggio a Lulic e un intervento duro dello stesso Lulic su Higuain. A inizio secondo tempo, l’arbitro di Genova smette di essere clemente e arrivano i cartellini (giusti) per Ciani, Radu, Britos e Armero.

Quanto agli episodi da moviola, vede bene al 37’ del primo tempo il guardalinee Galloni, sistemato sotto la tribuna: Higuain mette in rete dopo la respinta di Marchetti su tiro di Insigne, ma al momento della conclusione del suo compagno l’attaccante argentino del Napoli è oltre i difensori della Lazio. Già a inizio partita Galloni aveva segnalato correttamente due offside di Higuain. Regolare il quarto gol del Napoli: Mertens strappa il pallone a Ciani in modo corretto.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » MOVIOLA\ Buona prova di Bergonzi. Una sola pecca ha rischiato di compromettere il match

Impostazioni privacy