shinystat spazio napoli calcio news Avvocato Grassani: "Siamo ottimisti per la questione San Paolo, il Napoli non ha colpe"

Avvocato Grassani: “Siamo ottimisti per la questione San Paolo, il Napoli non ha colpe”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A Radio Marte è intervenuto il legale del Napoli Mattia Grassani che ha parlato riguardo il rischio squalifica del San Paolo e ciò porterebbe a giocare la sfida Napoli-Arsenal a porte chiuse. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Il Napoli si è trovato un rapporto pesante della Uefa dopo la gara contro il Marsiglia, che si incentrava su due punti focali: l’accensione dei fumogeni e la gestione delle vie d’uscita. Ce ne sarebbe anche un terzo, ma è imputabile alla squadra ospite e alla terna arbitrale e riguarderebbe il ritardo dell’inizio del match, di cui però sono colpevoli esclusivamente gli ospiti. Per i primi due punti il Napoli è recidivo ed anche l’anno scorso è stato segnalato per le stesse cose ma poi la pena fu annullata. Il punto però – aggiunge- è che la UEFA non può pensare di utilizzare gli stessi metodi sia per uno stadio di un sobborgo svedese, dove ci saranno tutt’al più mille spettatori, che per il San Paolo di Napoli, che fa il pienone in ogni partita. Spero quindi che decida in maniera tranquilla il da farsi, confidando solo in una pena pecuniaria“.

Preferenze privacy