shinystat spazio napoli calcio news Massimo Crippa: "Cosa manca al Napoli? Più personalità nelle sfide importanti"

Massimo Crippa: “Cosa manca al Napoli? Più personalità nelle sfide importanti”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Massimo Crippa, ex centrocampista del Napoli, ai tempi di Maradona, ha rilasciato delle dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport: Confesso che il mio cuore batte ancora per il Napoli. Quando la gente mi riconosce per strada, chiede sempre di quel periodo e di Maradona. Secondo me, c’è già l’impronta europea di Benitez, sia nel modulo che nella mentalità della squadra. Mazzarri ha fatto un ottimo lavoro, ora il tecnico spagnolo lo sta completando. Si può lottare fino in fondo per lo scudetto, anche se ci sono state le sconfitte con Roma e Juve. Entrambe, però, dovranno venire al San Paolo nel girone di ritorno ed anche i bianconeri debbono fare i conti con gli impegni di Champions. Mercato? La squadra è più completa rispetto allo scorso anno. Davanti ha perso Cavani, ma ha molte alternative ed un reparto offensivo tra i migliori d’Europa. Inoltre, Benitez è bravissimo a far ruotare tutto il gruppo a sua disposizione. Fa un turn-over ragionato, senza mai stravolgere gli equilibri tattici.  Cosa serve? Serve maggiore personalità nelle sfide importanti. Ai miei tempi, con Alemao, De Napoli e Fusi riuscivamo a compensare con il carattere alcuni limiti. Ora mi aspetto più personalità dai centrocampisti ed in particolare da Hamsik, già a cominciare dalla gara di Dortmund”.

Preferenze privacy