Home » Editoriale » "Lo spazio di Mister Marino": Con il Marsiglia ottima gestione del turnover e della partita

“Lo spazio di Mister Marino”: Con il Marsiglia ottima gestione del turnover e della partita

mister marinoQuella inscenata ieri dagli azzurri è stata una prestazione piuttosto opaca, ma, fortunatamente, è bastata per conquistare i tre punti, oltre alla consapevolezza che la qualificazione non dipende da nessuno, ma solo da noi stessi.

Detto questo, non ho assolutamente gradito l’approccio alla partita, molto blando e sottotono che poteva rivelarsi fatale ai fini della qualificazione.

Come avevo preannunciato, c’è stata difficoltà nella chiusura e nel limitare il gioco sulla corsia sinistra azzurra, quella di Armero, Dovo e Thoivin, quest’ultimo, infatti, oltre al goal, ha creato non poche difficoltà.

Purtroppo, i due goal subiti sono scaturiti da due distrazioni provenienti proprio da quella zona del campo e che sono state anche pagate a caro prezzo, soprattutto in Champions simili disattenzioni non si perdonano, ma è apprezzabile che, nonostante la serata no e la poca brillantezza della squadra, il Napoli ha dimostrato di avere la qualità per risolvere la partita.

LEGGI ANCHE:   Gran Galà del Calcio, tre calciatori del Napoli candidati alla Top11 2021/22

Ottima è stata, come al solito, la gestione del turnover e della partita, anche se sul 2-1 io avrei sostituito Pandev per inserire un centrocampista in più per rafforzare il reparto.

Tuttavia, il bello del calcio è proprio questo: ci lascia libera interpretazione e non esistono scelte giuste o sbagliate, ma semplicemente soggettive letture di attimi e di gioco.

Quello che conta è essere riusciti a portare ad archiviare la pratica Marsiglia con successo.

Concludo con una curiosità: il Napoli in Champions ha più punti di Milan e Juve messe insieme, a dispetto del suo girone di ferro, in Europa sta dimostrando di essere superiore alle altre due squadre italiane, sia in termini di prestazioni che di risultati.

LEGGI ANCHE:   Ceferin contro De Laurentiis: "Non sono d'accordo con lui"

Adesso, agli azzurri toccherà confermarlo anche domenica, quando andrà a Torino ad affrontare la “Vecchia signora”.

Mister Geppino Marino