Home » News Calcio Napoli » La Primavera attesa forse all'ultima chiamata contro il Marsiglia. Saurini: "Ce la giocheremo fino in fondo"

La Primavera attesa forse all’ultima chiamata contro il Marsiglia. Saurini: “Ce la giocheremo fino in fondo”

saurini3-320x233

«Siamo ancora in ballo e perciò balleremo sino in fondo». Giampaolo Saurini tecnico della Primavera azzurra non cambia spartito, anche se il percorso dei giovani va in questa stagione a ricalcare pressoché fedelmente quello della prima squadra. Campionato, Coppa Italia e, dulcis in fundo, la neonata Youth League (con i Mondiali Under 17 da piccolo intermezzo). Un bel frullatore posizionato al massimo dei giri, visto che la soluzione di continuità non si scorge manco da lontano. «Di certo noi venderemo cara la pelle», più che fermo il proposito del tecnico laziale, che non intende mollare nemmeno di un centimetro. Domani, come per la prima squadra, ci sarà il ritorno con |’Olympique Marsiglia allo stadio Augusto Bisceglia di Aversa (ore 15), e poi come per le altre volte, la Saurini-band assisterà in tribuna Posillipo al match dei “grandi”.

LEGGI ANCHE:   Calciomercato Napoli: accelerata per il nuovo centrocampista, la notizia dalla Francia

Ma non impossibile, anche se Arsenal e Dortmund sono ormai davanti. La Primavera azzurra, come rimarcato più volte, rende in campo sempre molti anni (nel complesso) agli avversari. Ed a questo proposito, potendo i francesi impiegare diversi diciottenni (in più), come d’altronde le avversarie in campionato, riescono di sicuro ad accorciare i tempi di recupero fisico. Insomma, un ritorno piuttosto proibitivo, ma non impossibileproveremo ad opporci con l’organizzazione e la preparazione meticolosa della partita dopo accurato studio degli avversari», ribadisce Saurini), un match tutto da giocare con una formazione orfana dello squalificato Anastasio (3 giornate beccate all’andata finita 2-1 per i transalpini, che di squalificati ne hanno due) e con qualche acciaccato, come Schiavo e Luperto, che però dovrebbe recuperare.

LEGGI ANCHE:   Verso Verona-Napoli: Spalletti ha deciso, sarà lui il titolare! Le ultime

Oggi rifinitura al Kennedy, in fase di recupero soprattutto Tutino e Romano, reduci dai Mondiali di categoria. Probabile formazione: Contini; Guardiglio, Lasicki, Luperto, Girardi; Palmiero, Romano; Tutino, Liivak, Bifulco (o Gaetano); Rubino.

La situazione del Gruppo F (4a giornata, domani): Napoli-Marsiglia (ore 15), Dortmund-Arsenal (ore 16). Classifica: Arsenal 7, Borussia 4, Napoli e Marsiglia 3.

FONTE: Corriere dello Sport