shinystat spazio napoli calcio news Mercato - Parte il piano-G: Guarin o Gonalons. E il giovane Almici viene monitorato costantemente

Mercato – Parte il piano-G: Guarin o Gonalons. E il giovane Almici viene monitorato costantemente


colombia venezuela

Quel che serve, nell’immediato, è (probabilmente) un centrale difensivo 0 magari anche un mediano di interdizione e/o di costruzione: ma si comincerà tra due mesi e ci sarà modo e tempo per avere ulteriori risposte dal campo. Le verità, però, talvolta son racchiuse in candide confessioni che possono essere considerate strategie di comunicazione: e invece, appena qualche giorno  fa, De Laurentiis ha provato a svelare il piano-G. “Mascherano ha ventinove anni: non sono quelli i profili a cui guarda il Napoli. Mentre Gonalons ne ha venticinque circa“. L’età ha un senso, e pure l’ingaggio e pure l’utilità (assoluta): vietato acquistare per il semplice gusto di farlo, ma l’esigenza è evidente e le possibilità concrete. L’ipotesi principale, dunque, resta Maxime Gonalons, regista moderno sul quale il Napoli s’era spinto ben oltre il sondaggio nella scorsa estate, e rimasto nel taccuino di Bigon, nella testa di Benitez, nel progetto di De Laurentiis: se ne riparlerà quando lo consentirà il regolamento (o forse anche prima, chissà).

Il mistero attuale viaggia sulla Milano-Napoli, partendo però dalla Pinetina, perché è all’improvviso tornato d’attualità il nome di Fredy Guarin, una “passione” del passato che sarebbe ritornato: gli spifferi, pardon le segnalazioni pubbliche, arrivano dallo staff del colombiano e Castel Volturno tace, semmai offre qualche smorfia, perché in quella zona del campo generalmente occupata dall’interista c’è materiale in abbondanza. Ma conviene restare svegli, perché al mercato ci sono princìpi che valgono e altri che svaniscono d’incanto: e se un calciatore ha un suo fascino tecnico, guai ritenere tramontata l’idea.

Barça, chiaramente: però Martin Montoya (22) sta giocando e in questa scelta potrebbe anche racchiudersi un disegno per convincere il giovanotto a restare in azulgrana. Poi mica semplice lasciare così, su due piedi ed a cuor leggero, quel che viene considerato “mas que un club“. Il Napoli con discrezione e con ostinazione ha lasciato trapelare il proprio interesse e quel ragazzo ha tutte le qualità per essere considerato in linea con la filosofia d’un decennio nel quale raramente s’è provveduto a rinforzarsi con calciatori dalla carta d’identità ingiallita: i costi d’esercizio, poi, rappresentano un invito, ma sarà necessario un braccio di ferro ad oltranza. Il mercato è anche – soprattutto – in prospettiva: ha ricominciato a giocare Alberto Almici (20), che sta a Cesena ma è dell’Atalanta. E il Napoli è andato a vederlo, per capire i margini di miglioramento.

FONTE: Corriere dello Sport

 

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl