shinystat spazio napoli calcio news Un’agenzia di viaggi romana indagata per truffa ai danni di Goran Pandev

Un’agenzia di viaggi romana indagata per truffa ai danni di Goran Pandev

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

napoli_livorno_foto_serie_a_spazionapoli_pandev (5)Con la sua carta di credito ha finanziato decine di altri viaggi, per un totale di oltre 6mila euro. Goran Pandev sarebbe stato truffato – l’indagine è solo in una fase preliminare – dalla titolare di un’agenzia di viaggi di Roma dove il macedone si recava per acquistare i biglietti per i suoi viaggi. Ma non deve essere stata una bella sensazione per l’attuale attaccante del Napoli essersi accorto di aver pagato a sua insaputa migliaia di euro in biglietti aerei e ferroviari spesso usati da diversi avversari dello stesso calciatore e dalle loro famiglie.

Sono trascorsi tre anni da quando Goran Pandev, attuale attaccante del Napoli e capitano della nazionale macedone, vestiva la maglia della Lazio e viveva nella capitale. Come molti vip e sportivi italiani, il calciatore, per i suoi viaggi personali, in quel periodo si serviva della stessa agenzia che si occupava delle trasferte sportive di diverse squadre di calcio. Inoltre, con la carta di credito dell’ex laziale sono stati comprati biglietti per Parigi, Milano, Francoforte, Amsterdam e Glasgow, per un totale di circa seimila e trecento euro. Cifre da poco se paragonate allo stipendio del calciatore, ma che hanno comunque suscitato le perplessità della banca che ha emesso la carta di credito dell’attaccante partenopeo. A quel punto Goran Pandev ha quindi sporto denuncia facendo finire la vicenda sul tavolo del sostituto procuratore Giorgio Orano. Al momento risulta indagata una donna.

Fonte: Il Mattino

Preferenze privacy