shinystat spazio napoli calcio news Parla Marino: "Rossi? C'è un motivo preciso per il quale non è venuto a Napoli"

Parla Marino: “Rossi? C’è un motivo preciso per il quale non è venuto a Napoli”


marino_pierpaoloPierpaolo Marino, direttore generale dell’Atalanta, parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Mi fa piacere che Walter Mazzarri abbia riconosciuto il valore di Denis che è andato via da Napoli proprio sotto la sua gestione. Lo impiegava part-time. Per quanto riguarda il Tanque, non ci sono più sorprese. Ha fatto 36 gol in poco più di due anni a Bergamo, è un bomber insostituibile. Per l’Atalanta lui e Cigarini sono delle colonne.

La Fiorentina non ci ha strapazzato, potevamo pure pareggiare, allora i viola non erano in grande forma. All’epoca non mi hanno particolarmente impressionato. Adesso, invece, sono in grande forma. Rispetto a quella Fiorentina, mi è piaciuta di più l’Inter di ieri sera. Ma da allora è cambiato molto, Rossi è cresciuto tanto, ad esempio. Per il Napoli sarà un avversario scomodo.

Il Napoli lo ha trattato pure quando c’ero io, la trattativa non si concretizzò per la resistenza di alcuni parenti stretti. Il ragazzo sarebbe venuto anche volentieri. Zuniga? Gli faccio i miei auguri di pronta guarigione: ricordo che quando lo acquistati i sapientoni erano molto critici. Mi fa piacere che si sia specializzato a sinistra. Sono convinto che tornerà più forte di prima. Anche la Fiorentina, ad esempio, ha aspettato Pepito Rossi acquistandolo quando era infortunato”.

RadioMarte.it