shinystat spazio napoli calcio news Napoli-Rossi: pensavo fosse amore...

Napoli-Rossi: pensavo fosse amore…


pipito Certe storie sono destinate a durare a lungo, alcune ad avere vita breve ed altre a non diventare mai realtà.

A quest’ultima categoria appartiene quella tra il Napoli e Giuseppe Rossi, attaccante accostato spesso alla squadra partenopea.

Tutto nacque dalle parole del Presidente De Laurentiis che dichiarò, senza peli sulla lingua, durante un’intervista a Sky nel 2011, anno in cui il calciatore si consacrò, la volontà di prendere l’ex del Villarreal, definendolo perfetto per la sua squadra e sottolineando che il giocatore avrebbe seriamente pensato ad un suo trasferimento all’ombra del Vesuvio.

Il fato volle che proprio quell’anno, il Napoli e il ‘Sottomarino giallo’ di Rossi, si sfidassero in Champions e magari, grazie a quella occasione e all’atmosfera da brividi del San Paolo, si sarebbe finalmente innamorato ma il destino ancora una volta si intromise: i gravi infortuni del “Pepito”, che lo tennero un anno fuori dal campo, affievolirono quella fiamma che aveva alimentato precedentemente non solo i progetti e le idee della squadra azzurra ma i cuori di tutti i tifosi, che già sognavano di gridare il suo nome dopo un goal a Fuorigrotta.

Improvvisamente, però, tra i due amanti si intromise “l’altra“: la Fiorentina. Il club toscano in poco tempo conquistò la fiducia del giocatore, il quale decise infine di vestire la maglia viola. Il Napoli e Rossi si affronteranno da avversari nel campionato italiano e sicuramente l’attaccante di Montella proverà a rendersi uno dei protagonisti della partita.

De Laurentiis, probabilmente, guarderà con un po’ di rimpianti la gara ma “Pepito” che vai, “Pipita” che trovi. Non manca molto al big match del mercoledì e, per i più romantici, sarà indubbiamente una gara dalle mille emozioni.