shinystat spazio napoli calcio news Mercato, De Laurentiis prepara i colpi per Gennaio. Ecco i nomi sul taccuino del presidente

Mercato, De Laurentiis prepara i colpi per Gennaio. Ecco i nomi sul taccuino del presidente


skrtelLa lista della spesa l’ha preparata De Laurentiis: “Cerchiamo un terzino, un difensore e un centrocampista”. Rafa Benitez, invece, non si pone limiti sui ruoli e detta soltanto una condizione: “Basta che siano elementi di qualità”. La sostanza, dunque, è abbastanza semplice. Il Napoli ha la forza per vestire il ruolo del protagonista assoluto nel mercato di gennaio. Un tesoretto di circa 30 milioni, del resto, è rimasto a disposizione proprio per intervenire in corso d’opera e migliorare così il mosaico a disposizione dell’allenatore. Qualche tassello è necessario.

L’infortunio di Zuniga, ad esempio, ha aperto la caccia ad un esterno basso: Danilo D’Ambrosio sarà l’osservato speciale del San Paolo. Destra e sinistra, il 25enne originario di Caivano ha la duttilità tattica che non guasta. Molto dipenderà da come si concluderà la trattativa per il rinnovo del contratto con il Torino. In Francia, invece, salgono le quotazioni di Faouzi Ghoulam, mancino del Saint Etienne, che costa 3 milioni. Piace anche al Milan.

Per il reparto arretrato, il sogno di Benitez è sempre Martin Skrtel ma la trattativa non è affatto facile sia per la volontà del Liverpool che per l’ingaggio dello slovacco. Ecco perché il Napoli ha preso una cotta calcistica per Fabian Schar, difensore svizzero del Basilea. Emissari del club azzurro l’hanno seguito a Bucarest per la partita contro lo Steaua in Champions League. L’altro golden boy è Eder Balanta, ventenne colombiano del River Plate, da molti considerato un predestinato tanto da essere finito nel mirino del Barcellona.

In blaugrana gioca un altro oggetto del desiderio di Rafa: Javier Mascherano garantirebbe al Napoli un salto di qualità immediato a centrocampo. Il suo procuratore è atteso in Italia la prossima settimana, ma i contorni dell’affare restano, comunque, complicati. E’ tornato d’attualità, dunque, Maxime Gonalons che tra sei mesi si libererà a parametro zero. Il Lione sarà costretto ad abbassare le pretese rispetto alle sparate estive. Nel taccuino di Bigon, ancheStephane M’Bia del Qpr.

Fonte: Repubblica