Le pagelle di Marsiglia-Napoli, prestazioni da Champions per Callejon e Berhami, sorpresa Duvan

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Pagelle Marsiglia-NapoliReina 6.5 : Pochi pericoli per il portiere azzurro, non può nulla in occasione della rete dell’OM. Il mezzo punto in più è dovuto alla sicurezza che mostra nelle uscite.

Maggio 6 : In fase di spinta si vede poco ma difende la corsia di destra con grande attenzione.

Raul Albiol 7 : Solita partita attenta, deciso ed elegante nelle chiusure difensive, pacato nella gestione della palla. L’affidabilità del centrale spagnolo è davvero sorprendente.

Fernandez 6.5 : L’infortunio di Britos e le insicurezze di Cannavaro spianano la strada al difensore argentino, il quale ripaga la fiducia con una prestazione di buon livello. Caparbio negli scontri aerei, sicuramente potrà migliorare giocando al fianco di Albiol.

Armero 6 : Esordio in Champions senza gravi errori per il colombiano, difensivamente gioca con sicurezza, ma in fase offensiva deve ancora migliorare. Nel primo tempo, servito da Mertens, calcia a lato a causa di un’errata coordinazione.

Berhami 7 : In mediana recupera una quantità industriale di palloni, aggredisce costantemente i pari ruolo francesi. Ottima partita anche in fase di impostazione, in ogni situazione di gioco trova la giusta scelta di passaggio.

Inler 6.5 : Come il suo compagno di reparto, appare agguerrito e deciso a non lasciare spazi agli avversari. A differenza di Valon, sbaglia qualche appoggio di troppo, ma la sua prestazione è comunque positiva.

Callejon 7 : Gran gol per Calleti: controllo di petto, elude un avversario con un dribbling elegante e calcia in porta di controbalzo. E’ la sintesi perfetta tra tecnica sopraffina e capacità polmonare fuori dalla norma.

Hamsik 6.5 : Buona partita per Marek, nel primo tempo si muove tanto e verticalizza l’azione come non si vedeva da un po’. Migliora nella ripresa, riproponendo anche i suoi famosi inserimenti, da una sua progressione centrale nasce il raddoppio azzurro.

Mertens 6.5 : Schierato a sorpresa al posto di Insigne, si dimostra fin da subito vivace e ficcante, alla mezz’ora offre una palla d’oro ad Higuain. La sua rapidità è davvero pungente, l’assist di tacco per Duvan ne è la prova.

Higuain 6.5 : Quasi un’ora di gioco per lui, non è al meglio e si vede. Solo davanti a Mandanda si divora una clamorosa occasione. Si riscatta servendo con un lancio perfetto Callejon in occasione del vantaggio azzurro.

Duvan 7 : Il gigante colombiano, fino ad ora, aveva impressionato soltanto per la sua fisicità. Chiamato in causa al Velodrome, dal limite dell’area trova un gol da cineteca, calciando a giro sotto l’incrocio dei pali. Piacevole sorpresa.

Benitez 7 : Schiera dal primo minuto Higuain e lo sostituisce dopo un’ora inserendo Duvan, si affida a Fernandez e Mertens. La prima rete azzurra è figlia di una sua idea tattica, il centravanti arretra per ricevere la sfera e premia l’inserimento di uno dei trequartisti. Il Napoli dimostra di aver accantonato la sconfitta di Roma, mostrando personalità e acume tattico per gran parte del match.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI