shinystat spazio napoli calcio news Benitez e il suo stile british: giornata di riposo per gli azzurri dopo il match di Roma

Benitez e il suo stile british: giornata di riposo per gli azzurri dopo il match di Roma


Rafael-Benitez-Napoli-boss-pa_2962336L’approccio del Napoli alla trasferta di Marsiglia è in pieno Rafa style. La mentalità, del resto, è molto british. La qualità conta più della quantità e proprio per questo motivo Benitez ha concesso oggi una giornata di riposo al gruppo. Meglio godersi un po’ di relax invece del solito allenamento di scarico che ha caratterizzato per quattro anni il day after delle sfide del Napoli. La decisione, del resto, è stata presa a prescindere dal risultato, quindi conferma una gestione del gruppo completamente diversa rispetto al passato, un inedito per l’intera serie A. Da domani, dunque, si penserà alla gara del Velodrome (duemila i tifosi azzurri al seguito) contro l’Olympique. Tutti tranne Zuniga che andrà incontro ad un destino prevedibile dopo il consulto con il professor Mariani: mentre i compagni partiranno lunedì per la Francia, il colombiano si sottoporrà, a Villa Stuart, ad un intervento di pulizia al ginocchio destro, al termine del quale saranno stabiliti i tempi di recupero. L’obiettivo è risolvere una sofferenza, causata da un’operazione al menisco esterno di otto anni fa, che si è riacutizzata. Pablo Armero, dunque, scalpita: vuole la maglia da titolare in Champions. L’ex Udinese ha l’occasione di conquistare definitivamente la piazza di Napoli: finora il suo rendimento è stato a corrente alternata, l’infortunio di Zuniga gli toglierà l’alibi di un impiego a singhiozzo. Non potrà più sbagliare: l’esame di martedì è subito il più duro. Gli azzurri, infatti, hanno bisogno di un risultato positivo per alimentare il sogno qualificazione. Il pass per gli ottavi, del resto, passa attraverso un’impresa al Velodrome, sfida dal coefficiente più abbordabile rispetto a quella con il Borussia Dortmund. Le (eventuali) tre vittorie al San Paolo, da sole, non bastano: Rafa Benitez lo sa e per questo ha alzato l’asticella degli obiettivi chiedendo ai suoi una prestazione super. Il Marsiglia, comunque, è all’ultima spiaggia: deve vincere per tornare a sperare. Il tecnico, Elie Baup, non ha lasciato nulla al caso e ieri sera ha affrontato in anticipo il Nizza in trasferta: ma è finito ko anche il Marsiglia (1-0).

Fonte: Repubblica