shinystat spazio napoli calcio news Pagelle Gazzetta - Pandev e Callejòn sugli scudi, Reina una sicurezza

Pagelle Gazzetta – Pandev e Callejòn sugli scudi, Reina una sicurezza


Napoli's Pandev celebrates after scoring against Juventus during their Serie A soccer match at San Paolo stadium in Naples

Reina 6,5 Bravo, reattivo, veloce di gambe e pure di testa. Si conferma una delle grandi scelte di Benitez, per il carisma e l’autorità con cui governa la difesa. Da un suo rilancio il Napoli sfiora il gol.

Mesto 6 Prestazione in chiaroscuro. Si perde Antonini nel primo tempo, ma il genoano non ne approfitta. Patisce le sgroppate di Stoian e spesso è costretto a recuperi in extremis. Troppi affanni.

Albiol 6,5 Mette il bavaglio a Gilardino, e non si tratta certo di un cliente facile. Non va mai in affanno, ed è sempre pronto a far ripartire l’azione. Con Britos l’intesa sembra pressochè perfetta.

Britos 6,5 Calma e intelligenza. Non spreca mai palloni. Per vie centrali non si passa, il Genoa sbatte contro un muro. Lo spento Calaiò cerca invano di crearsi qualche varco, ma viene regolarmente respinto.

Zuniga 6 Meglio nel primo tempo, quando sfrutta l’avvio sprint del Napoli per salire ed aiutare il centrocampo. Qualche difficoltà in più nel secondo tempo, ma senza eccessivi affanni.

Inler 7 Autentica diga davanti alla difesa, sale a turno con Behrami per aumentare la spinta offensiva della squadra. Sul piano atletico è inesauribile e spegne le residue speranze del Genoa.

Behrami 7 Lo trovi ovunque, il povero Grifone ne sa qualcosa. Ritmi altissimi, e grinta da vendere: Matuzalem prova ad abbatterlo, ma lui un attimo dopo è di nuovo  lì a ringhiare in mezzo al campo.

Callejòn 7 Meglio averlo come compagno. A destra spinge senza sosta, e spesso nella ripresa cerca varchi anche per vie centrali. Liverani prova a raddoppiargli la guardia: impresa disperata.

Insigne 6,5 Primo tempo da favola, fra dribbling e colpi da biliardo, con la perla del pallone toccato male da Kucka e che si trasforma nel primo gol del Napoli. Nella ripresa cala e s’accontenta. Classe pura, però.

Duvan 6,5 Esordio convincente. Tiene alto il vertice del gioco, fa pressing e dà una mano a Pandev sul fronte offensivo. Al servizio di Rafa: l’interesse del Napoli davanti a tutto.

Pandev 7,5 Le prime due reti in campionato regalano tre punti pesantissimi ai suoi. Riguardatevi i gol: tempismo, cinismo e potenza. Il cocktail del perfetto attaccante.

Cannavaro 5,5 Pollice verso. Corre un enorme rischio su Gilardino, quando lo arpiona in mezzo all’area e rischia il rosso diretto e rigore nel momento di maggiore spinta dei rossoblù. Troppa sicurezza.

Higuain 6,5 Un paio di accelerazioni violente proprio nel momento in cui i padroni di casa rialzano la testa. Così, per mostrare a tutti quanti gioielli abbia il Napoli in casa propria. Vorrebbe a tutti i costi il gol, ma non arriva.

Dzemaili s.v.

Benitez 7,5 Com’era la storia? Il turnover non paga. Appunto. A molti fischieranno le orecchie. Complimenti al mite Rafa, che costruisce il sacco di Genova senza Higuain e Hamsik. L’Arsenal si preoccupi.