shinystat spazio napoli calcio news RILEGGI IL LIVE - Rafa Benitez: "Coerenza la parola chiave. Meglio non vincere una partita che fare infortunare tre calciatori..."

RILEGGI IL LIVE – Rafa Benitez: “Coerenza la parola chiave. Meglio non vincere una partita che fare infortunare tre calciatori…”


modello_live_benitez_conferenze

Un Rafa Benitez molto deciso, in conferenza a “sorpresa” al posto di Fabio Pecchia, per fugare qualsiasi dubbio. Professa l’importanza di avere la forza nella rosa e nel gruppo, non nei singoli. Rileggi il live:

#NapoliDaScudetto

Sarà difficile per tutti, se noi facciamo le cose bene la squadra può lottare.

#ViceHiguain

Possiamo parlare degli uomini e delle loro caratteristiche, le conosciamo, ma la cosa più importante è la squadra, non il singolo. Se Pandev dovrà fare un lavoro diverso lo farà.

#CENTROCAMPO

L’altro giorno ho pensato a Inler e Dzemaili proprio per i tiri da fuori.

#MAGGIO

Noi guardiamo le partite ad ogni allenamento. Mesto sta facendo benissimo ma anche Zuniga può giocare a destra. Decidiamo dopo ogni partita.

#CONCENTRAZIONE

Una partita alla volta, ai ragazzi non ho parlato dell’Arsenal ma del Genoa.

#CambioModulo

Se dobbiamo cambiare qualcosa lo faremo, l’idea del gioco sarà quella, è più importante del modulo. La prima non si cambia, il secondo si. Siamo all’inizio e non possiamo cambiare più di due-tre giocatori per volta. Tra qualche mese possiamo cambiarne anche sette, l’idea del gioco resterà uguale.

#RINUNCE

Questa è una squadra che fa la Champions, se parliamo della rosa e di arrivare alla fine tutti devono giocare, qualche volta ci sarà qualche incidente ma è tutto normale. C’è un allenatore nuovo che sta proponendo cose nuove: saranno due, tre o cinque mesi, prima o poi tutta la squadra lo seguirà. Meglio non vincere una partita oggi che fare infortunare due o tre calciatori per un mese perché già stanchi. Avere il problema del turn-over, avere i Nazionali, tornare tardi da Londra… per me è perfetto! Sono qui per questo.

#ZAPATA

Sta lavorando bene, è più vicino all’esordio. Col Sassuolo ci avevo pensato ma c’erano troppi calciatori dietro alla palla.

#ROSA

Quando si gioca una partita a settimana è facile ma noi abbiamo tanti impegni. Possiamo cambiare Higuain e qualcun altro? Sicuro. Vogliamo che l’orchestra suoni bene, dobbiamo essere ancora più forti. La coerenza prima di tutto, è normale che alla fine qualcuno giocherà di più, ma voglio la forza nella rosa.

#TURNOVER

Ci sarà ancora, voglio coerenza: la stanchezza è determinante giocando ogni tre giorni. Hamsik e Higuain sono giocatori che possono fare la differenza, ma se non è possibile facciamo? Non esistono titolarissimi, tutti possono giocare. C’è un allenatore nuovo e per vincere qualcosa la rosa deve fare la differenza.

#GENOVA

La chiave per noi sarà come reagire contro un pareggio inaspettato, sappiamo che l’atteggiamento è buono ma qualcosa non è andato bene. Abbiamo fatto errori da non ripetere, mi aspetto una squadra che lotti fino alla fine.

#PECCHIA

Dopo tante conferenze avevamo pensato a Fabio Pecchia, in futuro lo farà, ma poi ho deciso di presenziare per evitare che qualcuno potesse pensare male.

Buongiorno amici di SpazioNapoli. Siamo in diretta da Castel Volturno dove alle 13 si terrà la conferenza di Rafa Benitez, probabilmente accompagnato anche da Fabio Pecchia.