shinystat spazio napoli calcio news Genoa, i convocati per il Napoli: fuori Bertolacci, Antonelli e Manfredini. Dentro il recuperato Kucka

Genoa, i convocati per il Napoli: fuori Bertolacci, Antonelli e Manfredini. Dentro il recuperato Kucka


liverani_genoa

Erano in 23 a Udine, stesso numero per il match con il Napoli. Per un Bertolacci (affaticamento muscolare) che esce dalla lista dei convocati, ecco risalire a bordo Kucka, mentre il portiere Donnarumma sostituisce Zima. Per il resto l’elenco dei precettati non si discosta più di tanto da quello del turno precedente. Fuori causa anche Antonelli e Manfredini.

Di seguito i convocati e il corrispettivo numero di maglia:
3 Antonini, 8 Biondini, 53 Bizzarri, 16 Calaiò, 26 Centurion, 14 Cofie, 4 De Maio, 32 Donnarumma, 18 Fetfatzidis, 5 Gamberini, 11 Gilardino, 77 Konate, 33 Kucka, 10 Lodi, 27 Matuzalem, 1 Perin, 90 Portanova, 2 Sampirisi, 17 Santana, 44 Sokoli, 9 Stoian, 69 Sturaro, 20 Vrsaljko.

Fonte: genoacfc.it

—————————————–

Fabio Liverani, tecnico del Genoa, ha parlato in conferenza stampa nella vigilia della gara contro il Napoli:

“Ho 37 anni se il Genoa mi ha scelto ci sarà un motivo. Non temo l’esonero. I due ultimi risultati hanno tolto l’entusiasmo attorno a noi. Sabato c’è la partita giusta per farlo tornare. Dopo Udine ero abbastanza deluso perché non mi è piaciuto l’atteggiamento remissivo dei giocatori. Lo schema? L’atteggiamento non lo fa il modulo, ma i giocatori per come interpretano la partita. Lodi? Occorre avere pazienza con lui. E’ normale che a settembre abbia un pizzico di stanchezza: dobbiamo essere bravi a farlo sentire a suo agio, visto che viene da una squadra che gioca col 4-3-3, ma credo che lui migliorerà le sue prestazioni. Come stiamo? Kucka è pienamente recuperato. Dobbiamo giocare ogni gara come se fosse la partita della vita, poiché noi siamo il Genoa, squadra di grande blasone e dobbiamo essere abili a giocare contro tutti. La gara col Napoli? Sarà un bellissimo spettacolo sulle gradinate, è previsto l’arrivo di tanti napoletani. Sarà bello giocare per i giocatori disputare la partita con un pubblico caldo e lo stadio pieno. Loro saranno sicuramente l’anti-Juventus. E’ una squadra costruita per vincere e per andare avanti in Champions League. Noi dobbiamo fare la nostra partita con le nostre caratteristiche”.

Fonte: Pianetagenoa1893.net