shinystat spazio napoli calcio news Sempre vigili per gennaio: Benitez ha già stilato la sua lista dei desideri

Sempre vigili per gennaio: Benitez ha già stilato la sua lista dei desideri


Skrtel2La lista di Rafa prevede tre uomini, con il centrale difensivo in cima ai desideri e alle necessità. Ma non è detto che venga accontentato già alla riapertura del mercato: ovvio, potesse farlo subito, don Rafè prenderebbe Davide Astori, troppo frettolosamente scartato ad agosto, dopo l’assalto andato a segno del presidente De Laurentiis. Cellino ha preso male il dietrofront del Napoli. Morale, difficilmente ci sarà una riapertura da parte del Cagliari per l’alba del nuovo anno, e così il club azzurro dovrà indirizzarsi altrove. A tal punto che a Bigon è balenata l’idea Criscito, jolly difensivo: lo vogliono anche Milan e Fiorentina, la sua valutazione è agganciata ai 18 milioni. Intanto in Inghilterra insistono: per gennaio, Benitez avrebbe chiesto Daniel Agger o Martin Skrtel del Liverpool. In Italia, invece, replicano con l’alternativa low-cost comunque gradita a Rafa, ovvero lo spagnolo del Barcellona Martin Montoya, che all’alba del 2014 potrebbe liberarsi a zero o a un milione di euro tramite rescissione quasi concordata col club di Messi. Occhio soprattutto al belga Axel Witsel e poi c’è l’ipotesi spuntata proprio in questi giorni: il Napoli è pronto a lanciare la sfida a Bayern Monaco e Manchester United per Subotic. Secondo Infoticker.ch i tre club starebbero cercando di strappare il centrale al Borussia Dortmund. Il serbo ha un contratto fino al 2016, ma il Borussia sarebbe disposto a cederlo a fronte di un’offerta da 25 milioni. Per il centrocampo in questo momento a stuzzicare la fantasia del ds Bigon c’è anche il brasiliano Jucilei, 25 anni, soprannominato O Treino, costa 10 milioni, extracomunitario, si presenta come giocatore completo: grande personalità, sa far girare la palla, è bravo negli inserimenti e attento alla fase difensiva.

Per i nomi da mercato di gennaio, ovvio, c’è tempo. Aurelio De Laurentiis è stato chiaro: il Napoli ha i soldi in cassa, ma non è detto che si deve comprare solo per il gusto di farlo. Il tecnico a gennaio aspetta un regalo da De Laurentiis e Mascherano è il vero rinforzo in agenda. Anche il francese Gonalons piace ma l’arcinoto pallino di Benitez è Mascherano e questo fa pendere decisamente la bilancia dalla parte dell’argentino, che già in estate aveva dato la disponibilità al trasferimento. Il Napoli ci proverà ma senza svenarsi: pochi mesi fa il Barça lo aveva valutato 24 milioni, ora bisognerà attendere il nuovo orientamento. Ma la volontà di Mascherano potrebbe avere un peso decisivo.

Fonte: Il Mattino