shinystat spazio napoli calcio news Mesto: "Contentissimo di Benitez e della fiducia che mi sta dando. Adesso attenti al Sassuolo"

Mesto: “Contentissimo di Benitez e della fiducia che mi sta dando. Adesso attenti al Sassuolo”


napoli_allenamento_castel_volturno_spazionapoli_foto (55)_mestoGiandomenico Mesto, titolare ieri nella gara contro il Milan e sempre più rivitalizzato dalla gestione Benitez, è intervenuto poco fa ai microfoni di Kiss Kiss Napoli per parlare della vittoria contro i rossoneri e del momento magico suo e del Napoli: “Siamo molto contenti per la gara di ieri, non è stato facile, abbiamo sofferto, ma è normale contro una squadra come il Milan” – ha detto Mesto a proposito della vittoria di ieri, arrivata con grande sofferenza dopo un avvio di gara scintillante.

A proposito di Benitez, Mesto sembra contentissimo dei metodi del tecnico spagnolo: “Ha dalla sua le tantissime vittorie, ma lasciando stare questo è una persona sicura di ciò che fa, cerca di trasmetterci la sua passione e la sua serenità. Io cerco di farmi trovare sempre pronto, poi è lui che decide. Ad inizio stagione pensavo sarei andato via, non perchè non mi trovassi bene qui, anzi, ma perchè volevo giocare. Invece ho trovato un mister che dà fiducia a tutti e sono felicissimo di essere rimasto”.

L’esterno parla poi dell’apporto del trio Real, Albiol, Callejon ed Higuain, sugli scudi in questo avvio di stagione: “Sono grandissimi calciatori, ci stanno dando una grossa mano, ma in generale tutti cerchiamo di dare il nostro apporto e aiutarci a vicenda. La nostra forza è l’unità del gruppo che di conseguenza esalta anche le qualità dei singoli”.

E sugli obiettivi di stagione Mesto non si sbilancia troppo: “E’ ancora presto per parlare, ma vincendo partita dopo partita potremo prendere sempre più consapevolezza dei nostri mezzi. Bisogna rimanere con i piedi ben piantati per terra, il campionato italiano è difficile e non bisogna mai mollare un centimetro, perchè puoi perdere con tutte le squadre, anche con le piccole”.

A proposito di piccole, mercoledì al San Paolo c’è il Sassuolo: “E’ una gara molto importante, da non sottovalutare, basti vedere ieri il Verona quante difficoltà ha creato alla Juventus”.

A pari merito con il Napoli c’è la Roma: “Un’ottima squadra, con grandi valori che saprà mettere tutti in difficoltà”.