Per Benitez un venerdì al video, Milan analizzato ai raggi X. Il giorno di riposo non è però una novità per Rafa…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Benitez

Rafa Benitez sta lavorando sodo sul reparto difensivo, che in effetti è il più debole. Tre gol incassati: l’ultimo mercoledì sera contro il Borussia Dortmund, ma che è bastato a farlo arrabbiare nonostante il 2-1 finale: «Bisogna rimanere concentrati per 90 minuti».
Ha dato fiducia incondizionata a Lorenzo Insigne, che infatti continua a ripagarlo non solo con i gol ma con prove piene di maturità. Ha rigenerato Higuain e Callejòn, finiti nel cono d’ombra a Madrid e adesso autentiche «prime donne» in questo Real Napoli. Domani è in programma una grande sfida, Benitez contro Allegri.

Rafone qualche cambiamento lo farà rispetto alla Champions: ieri a Castel Volturno, insieme allo staff, ha rivisitato tutte e sei le gare ufficiali disputate fino ad adesso dalla squadra rossonera. Compresi i due preliminari con il Psv Eindhoven. Lui al lavoro, mentre la squadra ha goduto di un giorno di riposo completamente inatteso. È una rivoluzione dalle nostre parti: non proprio un inedito per Rafa. Pensate, a dicembre dello scorso anno, in Giappone per la Coppa del mondo per club, portò quelli del Chelsea, per combattere il jet lag, a giocare a bowling a metà pomeriggio, sennò si addormentavano. Perché per Benitez tutto quanto fa spogliatoio.

FONTE: Il Mattino

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte della grande famiglia editoriale del Nuovevoci Network, insieme a Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui canali social, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Seguici su Facebook