shinystat spazio napoli calcio news LIVE Conferenza Benitez Behrami: seguila dalle 12.30 su SN!

RILEGGI LIVE – Benitez: “Domani possiamo dire al mondo che siamo forti”. Behrami: “Contiamo sulla mentalità vincente di Higuain e Callejon”


Benitez modulo

13:15 – Finisce dopo 45 minuti la conferenza di Behrami e Benitez. Appuntamento a oggi per la conferenza dell’allenatore del Borussia Dortmund Jurgen Klopp.

Benitez: “Se facciamo le cose bene al 100% sarà difficile per qualsiasi squadra. Così come loro, se fanno le cose al 100% sarà difficile per noi”.

Benitez: “La partita di domani può essere una grandissima occasione per dire al mondo che noi ci siamo. Battere il Borussia Dortmund non è roba di tutti i giorni”.

Benitez: “E’ una squadra fisicamente fortissima, con un’idea di gioco che va avanti da sei anni. Noi dobbiamo seguire la nostra strada, crescere partita dopo partita, aldilà del risultato come dicono i nostri tifosi. Chiaro che, se vinciamo, sarà tutto più semplice”.

Benitez: “I nostri tifosi faranno la differenza: ma è importante che rispettino le regole, vogliamo giocare tutte le gare di Champions al San Paolo”.

Benitez: “La formazione? Qualcuno cambierà rispetto all’ultima gara, questo è normale ma tutti devono essere preparati. Sicuro che qualcuno cambierà, meglio non dirlo, aspetteremo domani”.

Benitez: “Scegliere tra Champions e scudetto? E’ un’ipotesi troppo lontana, ne parliamo ad aprile. Adesso pensiamo solo alla gara di domani”.

Benitez: “Proveremo a giocarla come sappiamo. Se dovremo attaccare attacheremo, se dovremo difendere difenderemo. Non aspetteremo l’avversario tutta la partita, noi vogliamo vincere, la squadra sarà offensiva e con tanta voglia. Dipende tutto da noi, oltre che da loro. Klopp? Tutti abbiamo qualcosa che gli altri invidiano, a me piace la sua passione per il calcio e la sua professionalità”.

Benitez: “Grazie al Presidente che ha tanta fiducia in me, ma sono i giocatori che fanno la differenza. Domani proveremo a fare le cose che sappiamo, se dovremo correggere qualcosa lo faremo, ma non è una partita che può essere decisiva per farci cambiare idea sul nostro modo di giocare”.

Benitez: “Per prima cosa devo ringraziare chi ha lavorato l’anno scorso se adesso il Napoli si gioca queste partite. Dobbiamo affrontare queste partite con tanta fiducia in noi stessi, giochiamo contro una squadra, ma nel calcio tutto può succedere”.

Behrami: “Oggi come oggi nel calcio ci vuole molto equilibrio. Non vogliamo una partita aperta, spettacolare, nonostante ci siano tutti i presupposti. Vogliamo equilibrio, bisognerà capire l’importanza dei momenti che attraverseremo durante la partita, bisongerà saper difendere e contrattaccare sfruttando gli spazi che troveremo”.

Behrami: “La loro squadra è fortissima quando concedi loro spazio, possiamo anche perderla ma non è quello che vogliamo. Noi vogliamo controllare la fase difensiva, essere compatti, ordinati, perchè come lasci spazio arrivano in tanti là davanti. Non dobbiamo concedere loro spazi”.

Behrami: “Sicuramente l’aiuto più grande quando vuoi cambiare mentalità è l’avere in squadra giocatori che hanno già nel loro bagaglio la voglia di vincere. Prendere esempio da Higuain e Callejon sarà essenziale, come lo era l’anno scorso prendere esempio da uno come Pandev. Sarà un aspetto importante, così come la tranquillità, sono partite che bisogna abituarsi a giocare, usando la testa come fatto fino ad ora”.

Behrami: “Giocare conto squadre così importanti può influire molto sulla nostra fiducia, ma è tutto sommato un girone molto equilibrato. Domani sarà solo il primo tassello di una qualificazione che sarà molto difficile da ottenere”.

Behrami: “Loro hanno tutti giocatori molto temibili, noi dobbiamo cercare di non far arrivare la palla a quei 4 davanti. Hanno giocatori che fanno la differenza, e inoltre impongono alla partita un ritmo molto alto: ci sarà davvero tanto lavoro da fare, anche gli attaccanti dovranno dare il loro aiuto”.

Behrami: “Mi aspetto molto da Higuain e Callejon, due giocatori che vengono da una squadra con una mentalità super vincente. Hanno tanta voglia, tramite il loro apporto e quello di Benitez possiamo cambiare la mentalità avuta fino ad ora. Credo che seguendo il loro aiuto possiamo ottenere qualcosa di importante. Ma di chiacchiere ne abbiamo già fatte abbastanza, cerchiamo di fare il meglio possibile”.

Behrami: “E’ stato importante cominciare bene, perchè quando si cambia così tanto non è mai facile cominciare bene. C’è stata qualche difficoltà ma ne siamo usciti bene: il cammino è ancora molto lungo, a partire dal test di domani, vedremo poi a che punto siamo”.

Behrami: “La spinta del San Paolo potrà fare la differenza, soprattutto nelle partite in casa. Ci troviamo in un girone davvero difficile e quindi dobbiamo sfruttare la spinta dei nostri tifosi”.

Behrami: “Siamo fiduciosi delle nostre qualità, ma sappiamo che affrontiamo una grande squadra, che gioca su ritmi molto alti e lascia poco spazio. Sarà difficile per noi, è chiaro che anche loro temono noi e questo è un dato che deve darci fiducia”.

12:15 – Un caloroso buongiorno a tutti i lettori di SpazioNapoli.it e benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa alla vigilia dell’esordio in Champions League, domani sera al San Paolo contro i vicecampioni d’Europa del Borussia Dortmund, guidati da Jurgen Klopp. Insieme a Rafa Benitez ci sarà il centrocampista svizzero Valon Behrami: i due sono attesi per le 12:30 nella sala stampa del centro tecnico di Castel Volturno, dove stamani il Napoli ha sostenuto il penultimo allenamento prima della grande sfida di domani sera.

C.S.