shinystat spazio napoli calcio news Sta nascendo una stella, si chiama Antonio Romano. Il Liverpool è già sulle sue tracce

Sta nascendo una stella, si chiama Antonio Romano. Il Liverpool è già sulle sue tracce


napoli_juve_stabia_primavera_tim_cup_foto_ antonio_romano

Il giovane napoletano soprannominato Gerrard dai compagni di squadra, seguito proprio dal club del Gerrard vero. Niente male, Antonio Romano. Altroché. Sorride il pallone, in questo periodo, al 17enne centrocampista-gioiello della Primavera del Napoli cresciuto in provincia: a Cesena gioca in amichevole con i grandi e Benitez lo elogia pubblicamente; poi arriva l’inserimento nella lista Champions con Hamsik e Higuain (insieme con il collega azzurrino, Luca Palmiero); e per chiudere, l’interessamento dei Reds. Proprio l’ex squadra di Rafa, guarda un po’, stuzzicata forse dalla relazione super positiva del tecnico spagnolo. Sempre in evoluzione, il mercato, dei big e anche giovani talenti. Proprio come Romano: cognome comune ma doti sopra la media.

Scoperto dalla miniera Giuseppe Santoro, ex responsabile del vivaio azzurro e oggi dirigente dell’Inter, il giovanotto fa parte della scuderia di Antonio Ottaiano, il manager degli Insigne. E‘ stabilmente nel giro delle Nazionali giovanili e oggi anche del Napoli dei grandi. In Inghilterra ci andrà di certo: ma a Londra, in occasione della sfida con l’Arsenal. L’impressione è che i Reds non riusciranno a fare lo sgarbo al vecchio amico Rafa.

FONTE: Corriere dello Sport