shinystat spazio napoli calcio news Dzemaili, un sogno "mondiale" che passa da Napoli: "Brasile 2014 è la mia meta. Amo la città partenopea, ma..."

Dzemaili, un sogno “mondiale” che passa da Napoli: “Brasile 2014 è la mia meta. Amo la città partenopea, ma…”


dzemailiIl pubblico svizzero (e non solo) sembra aver finalmente scoperto chi è Blerim Dzemaili. Dall’amichevole di Basilea contro il Brasile del 14 agosto scorso, al prossimo impegno con l’Islanda, il centrocampista elvetico riuscirà ad avere la continuità che sperava, sostituendo ed affiancando due suoi compagni di club, rispettivamente Gokhan Inler e  Valon Behrami. In un’intervista concessa a RTS Sport, Dzemaili racconta la propria “gavetta” in Nazionale e quale passione ci sia nel colorito capoluogo partenopeo:

Sarò sincero, con la Svizzera parto da molto lontano. Ho saltato i primi match dell’era Hitzfeld, ma poco a poco ce l’ho fatta a ritagliarmi il posto che sognavo“.

Sognando Brasile 2014

Ho sempre aspettato il mio momento, e raramente ho alzato la voce per scelte tecniche che non condividevo. Non cerco lo scandalo, ma dopo aver perso Euro 2008 e la Coppa del Mondo del 2010, non posso assolutamente mancare l’appuntamento del 2014 in Brasile“.

Napoli, passione…e pazzia

Amo passeggiare in città, anche se a volte la gente continua a chiedere con insistenza foto o autografi, invadendo quel poco di privacy che cerco di godermi. Ricordo quando due anni fa Lavezzi volle fare un po’ di shopping: scoppiò una mezza sommossa, la polizia ebbe il suo bel da fare…”.