shinystat spazio napoli calcio news Lippi & Reja in coro: "Hamsik campione senza prezzo. Come Lampard? Anche meglio"

Lippi & Reja in coro: “Hamsik campione senza prezzo. Come Lampard? Anche meglio”


hamsik_napoli_bologna“E’ il top player della Serie A”. Esordisce così Davide Lippi, figlio di Marcello, ai microfoni de Il Mattino a proposito di Marek Hamsik, capocannoniere a sorpresa dopo le prime due giornate di campionato e sempre più leader di questo nuovo Napoli: “Già quando giocava nel Brescia le sue qualità erano evidenti, bisogna solo fare un applauso a Marino per averlo strappato alla distratta concorrenza. E’ bello il fatto che abbia sposato in pieno il progetto Napoli, difficilmente De Laurentiis se ne priverà. Quanto vale? Se Bale è costato più di 100 milioni di euro, Hamsik vale almeno la metà. E’ stato bravo ADL a rinnovargli il contratto, è una bandiera di questo Napoli e credo che abbia già raggiunto i livelli di Gerrard e Lampard. Pallone d’Oro? Se il Napoli lo aiuta a confermarsi anche in campo internazionale, perchè no?”.

Gli fa eco Edy Reja. L’allenatore di Hamsik nei suoi primi tre anni azzurri: “E’ nato con il pallone” – la pennellata semplice, ma efficace come poche. “Quando lo osservavo in allenamento, tra me e me sapevo che prima o poi sarebbe esploso e diventato il più forte al mondo. Come Gerrard e Lampard? Lui è Hamsik e basta, può diventare anche più forte di loro, non ha raggiunto la piena maturazione ed è già un fenomeno. Lui vive per il calcio, non gliene frega niente dei soldi, è nato per il pallone. Ormai non mi sorprende più, credo che quest’anno ci farà divertire molto. E’ stato bravo a Benitez a posizionarlo nel ruolo a lui più congeniale, dietro la punta, un po’ come lo utilizzavo io: lì diventa imprendibile, si esprime come meglio non potrebbe. Andrà via come Cavani e Lavezzi? No, lui non è attaccato ai soldi ed è un uomo di parola: vi siete chiesti perchè nessuno lo ha cercato in questa sessione di mercato?”.