shinystat spazio napoli calcio news Lista Uefa, momento delle scelte per il Napoli

Lista Uefa, momento delle scelte per il Napoli


ChampionsOgni anno quando si avvicina l’inizio della stagione delle coppe europee si alza come uno spettro sui club la fantomatica “lista Uefa”, in realtà si tratta di fornire un elenco dei 25 giocatori che potranno giocare la Champions (e l’Europa League) in stagione. Questa lista condiziona il mercato, condiziona le scelte dei tecnici e delle società perché non è una lista libera ma ha delle restrizioni, ovvero deve presentare al suo interno almeno 8 “locally trained player” di cui almeno 4 “club trained player”.

Andiamo con ordine, cominciando dai “club-trained player”, si tratta dei giocatori cresciuti nel settore giovanile del club ovvero di calciatori che tra i 15 e 21 anni abbiano militato almeno tre stagioni (o 36 mesi) consecutivi nel settore giovanile del club, nel nostro caso, del Napoli. Attualmente il Napoli in rosa ha come elementi che rispondono a queste caratteristiche i soli Cannavaro e Insigne, per non vedersi ridotto il numero di 25 giocatori utilizzabili, gli azzurri dovranno inserire altri due calciatori del settore giovanile napoletano in lista, normalmente si pesca nella squadra Primavera e si usa il terzo portiere (e potrebbe essere scelto il giovane Nikita Contini) e poi un altro giovane che potrebbe essere Tutino, oppure il Romano che ha debuttato a Cesena, a discrezione di Benitez.

Altri quattro giocatori devono venire dalla categoria “association-trained player”, e si tratta di quei giocatori che hanno militato complessivamente per tre stagioni (o 36 mesi consecutivi) tra i 15 e i 21 anni nei settori giovanili di squadre della federazione italiana, a tale requisito rispondono senza problemi giocatori come Maggio, Mesto e non solo anche Pandev (cresciuto nell’Inter) e Hamsik. In questa maniera vengono soddisfatti i requisiti della cosiddetta Lista A, lasciando libera la scelta per i restanti 17 calciatori. Ogni squadra può poi presentare anche una Lista B, dove vengono iscritti liberamente giocatori nati dopo il 1° gennaio 1992.

Concludendo a qualche giorno dalla presentazione delle liste (che dovrebbe avvenire entro un paio di giorni dalla chiusura del mercato, 2 settembre), possiamo ipotizzare la lista A del Napoli così composta (in grassetto i “club-trained player”, in corsivo gli “association-trained player”):
Portieri: Reina, Rafael, Contini
Difensori: Maggio, Mesto, Armero, Zuniga, Cannavaro, Albiol, Britos, Fernandez
Centrocampisti: Behrami, Inler, Dzemaili, Radosevic, Insigne, Tutino, Callejon, Mertens, Hamsik
Attaccanti: Zapata, Higuain, Pandev

Restano vuote due caselle che potrebbero essere impiegate per altri giovani, o per ulteriori acquisti.

Andrea Iovene

Riproduzione Riservata